Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

PER COLPA DI UN CONIGLIO - di Paolo Camilli e Simone Zafferani


PER COLPA DI UN CONIGLIO

di Paolo Camilli e Simone Zafferani
Regia: Moira Angelastri e Paolo Camilli

Aiuto Regia: Paolo Macedonio
Costumi: Barbara Calderoni
Scene: Alessandro Di Cola
Luci: Alessio Pascale
Assistente: Saba Lucidi
Foto Locandina: Riccardo Bagnoli
Graphic: Luigi D’Onofrio

Un mondo popolato da personaggi bizzarri, grotteschi e armati di pregiudizi, un mondo esasperato e accelerato, due attori che danno vita a una folla di personaggi che sorprendono, divertono, fanno riflettere e fanno paura. Torna in scena dal 14 al 24 settembre al Teatro Lo Spazio di Roma “PER COLPA DI UN CONIGLIO” lo spettacolo teatrale scritto da Paolo Camilli e Simone Zafferani e interpretato da Paolo Camilli e Moira Angelastri, che ne sono anche registi.

PER COLPA DI UN CONIGLIO racconta la storia di Vanda che aspetta che qualcosa di bellissimo accada nella sua vita, convinta che qualcuno prima o poi la condurrà in un luogo meraviglioso e salvifico. Ma se poi l’incontro che farà non è quello previsto?

Uno spettacolo con una marcata connotazione sociale, che denuncia in modo impietoso la discriminazione, i pregiudizi e l’omologazione cui siamo sottoposti ogni giorno, affrontando temi di stringente attualità come la trasformazione dell’esperienza della genitorialità, il razzismo, la xenofobia, l’omofobia, l’assuefazione ai social network e la sottile pericolosità dei messaggi veicolati dai media.

“Crediamo fortemente che questo testo possa far riflettere il pubblico sull’importanza dello stare nel mondo con un atteggiamento critico – dicono gli autori - esercitando costantemente la propria capacità intellettuale e la propria sensibilità, e che possa allertare sui rischi di una società omologata e omologante”.

In PER COLPA DI UN CONIGLIO è infatti costante il tema del non voler vedere, del non voler sapere, l’atteggiamento chiuso di chi, per paura del diverso, non vuole mettere in discussione il proprio punto di vista, ma tutto viene messo in scena con una varietà di toni, di stili e di suggestioni che lo rendono comico, onirico e capace di consegnare al pubblico il suo messaggio in modo incisivo. Insomma, come recita il claim della campagna di lancio dello spettacolo, “c’è da sbatterci la faccia”.
------------------------------------

PER COLPA DI UN CONIGLIO

TEATRO LO SPAZIO DAL 14 AL 24 SETTEMBRE 2017

VIA LOCRI 42 ROMA (traversa di via Sannio)

Inizio spettacolo ore 20:45. Lunedì riposo. (Domenica 24 settembre ore 17:00).

Biglietti: 14€(intero) – 10€ (ridotto)

Info e/o prenotazioni: 391.1379986

percolpadiunconiglio@gmail.com / 06.77076486 - info@teatrolospazio.it

facebook, instagram: @percolpadiunconiglio

Commenti