Passa ai contenuti principali

BOMBA D'AMORE - regia di Alfonso Lambo.


BOMBA D’AMORE apre la nuova stagione FREAK 
Il mitico supereroe Papo conquista i cuori della Freak Musical Company Inizio di stagione col botto per la giovane compagnia di musical, che il 30 settembree l’1 ottobre porterà in scena “Bomba d’Amore” nel Freak Space, lo spazio off della Scuola di Musica di Novate Milanese. 

Questa volta è il mitico supereroe di nome Papo a conquistare i cuori della giovane compagnia e, in particolare, quelli di Alfonso Lambo, che cura la regia, e di Davide Marchi, che ispirato dalla storia di questo magico bambino, scrive il testo e cura le musiche. 

A dominare la colonna sonora dello spettacolo troviamo il pop anni 80 e 90, pieno d’energia e carico d’emozioni, e ancora una volta la Freak mette in campo la musica live, con un giovane trio acustico. Ma di cosa parla “Bomba D’Amore”? Ci sono momenti della nostra vita in cui ci sentiamo andare a fondo, in cui pensiamoche tutto ciò che stiamo vivendo non stia andando per il verso giusto, che nessuno riesca a capire quello che sentiamo e ciò che vorremmo urlare al mondo. 

In questi momenti l’unica cosa che vorremmo fare è scappare e lasciarci tutto alle spalle, ricominciare. Ed è proprio quello che fa Hannah: scappa da ciò che è troppo pesante per lei e che non riesce ad affrontare, con l’obiettivo di dimenticare tutto e crearsi una nuova vita. Il suo rifugio è un piccolo bar di città, il cui gestore e i suoi abituali clienti sono pronti ad accoglierla. Ma può davvero essere così facile dimenticare? 

I posti sono limitati, è possibile prenotare inviando una e-mail all’indirizzo di posta della compagnia: freakmusicalcompany@gmail.com 

Continuate a seguirci su facebook e scoprite di più su di noi sul sito www.freakmusicalcompany.com 

CAST 

Sara Ometto – Hannah 
Matteo Sala – Augusto 
Mattia Troiano – Vercingetorige 
Roberta Romano – Chloe 
Annalisa Aspesi – Barbara 
Valeria Gatta – Giorgia 
Elisa Sapienza – Eléna 
Gaia Bernaroli – Emilia 
Silvia Preda – Becky 
Silvia Marinello – Maddalena 
Laura Zucchi – Niki 
Marta Staffini – Jessica 
Alice Grecchi – Vanessa 
Matteo Cascio – Platone 
Elide Fontana – Adelina 
Carla Bianchi – Giuseppa 
Nadia Moretti – Lucinda 

STAFF ARTISTICO 

Regia: Alfonso Lambo 
Testo: Davide Marchi 
Direzione musicale: Davide Marchi 
Band Live: Davide Marchi, Domenico Gargano, Edoardo Agostoni 
Scenografie: Matteo Cascio, Matteo Sala e Mattia Troiano 
Trucco: Francesca Scalera e Giulia Spotti 
Costumi: Cecilia Malgeri 
Grafica: Elisa Sapienza 
Ufficio Stampa: Veronica Sala

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna in scena "The Boys in the band". Gabrio Gentilini sarà ancora Donald.

Gabrio Gentilini sarà in scena sabato 26 marzo al Teatro Nuovo di San Marino con lo spettacolo “The Boys in the Band”, di cui è co-protagonista dalla prima messa in scena italiana del 2019. Nella piece, proposta al pubblico italiano grazie alla traduzione e all’adattamento di Costantino della Gherardesca, che la produce accanto a Giorgio Bozzo, il regista, Gabrio ricopre il ruolo di Donald, un ragazzo di 28 anni, americano e gay, che con la sua presenza a una festa di compleanno tra amici omosessuali in un appartamento di New York a fine anni '60, creerà varie dinamiche all’interno del gruppo, in un crescendo di colpi di scena, tensione, umorismo feroce e riflessioni profonde. Gabrio ha nel suo curriculum esperienze molto importanti nel teatro di prosa e musicale oltre che ruoli in produzioni cinematografiche e televisive nazionali. “Sono veramente contento di portare questo spettacolo nella mia Romagna. Ne amo il testo, così come la sintonia che si crea con i mie colleghi ogni vol