Passa ai contenuti principali

GRANDE SUCCESSO PER “ZEROVSKIJ… SOLO PER AMORE”

Photo Stefano Cecchetti
RENATO ZERO

GRANDE SUCCESSO PER  “ZEROVSKIJ… SOLO PER AMORE”

IN SCENA PER 5 SERATE A IL CENTRALE LIVE – FORO ITALICO DI ROMA (1 – SOLD OUT, 2 – SOLD OUT, 4, 5 e 6 luglio)

E A SEGUIRE SU ALCUNI DEI PALCHI PIÙ PRESTIGIOSI D’ITALIA

Grande successo ieri sera, sabato 1 luglio, per la prima delle cinque date a Il Centrale Live – Foro Italico di ROMA “ZEROVSKIJ... solo per amore”, lo spettacolo di RENATO ZERO basato sui 19 brani inediti che compongono l’omonimo doppio nuovo album (certificato oro da FIMI / GfK Italia), disponibile in tutti i negozi e digital store.

In un Centrale Live completamente SOLD OUT, RENATO ZERO ha presentato per la prima volta al pubblico il suo nuovo progetto, una sorta di teatro totale che porta in scena un eccezionale dispiegamento di forze artistiche, fondendo musica alta, prosa e cultura pop.
Per la prima volta, quindi, si sono accese le luci di una stazione improbabile (la “Stazione Terra”), diretta dal misterioso capostazione ZEROVSKIJ (Renato Zero). È la sua voce ad accogliere il pubblico, prima di lasciare spazio a un’altra voce, quella di PINO INSEGNO nei panni di “Dio”.

Sempre presenti sul palco i 61 elementi dell’imponente Orchestra Filarmonica della Franciacorta, diretta dal Maestro Renato Serio, e i 30 coristi. A transitare nella stazione, invece, arrivano i 7 attori che interpretano EVA (Alice Mistroni), ADAMO (Claudio Zanelli), ENNE ENNE (Luca Giacomelli Ferrarini), VITA-MORTE (Roberta Faccani), AMORE (Cristian Ruiz), ODIO (Marco Stabile), TEMPO (Leandro Amato). Personaggi in cerca di risposte, personaggi a volte incompresi e a volte maltrattati, personaggi che confessano e rivelano al pubblico e a Zerovskij sentimenti e preoccupazioni che appartengono alla natura più profonda di ogni essere umano.

Special guest dello spettacolo, GIGI PROIETTI che, in un video proiettato nella seconda metà dello spettacolo, veste i panni del “Barbone Dinamitardo”.

Le coreografie eseguite dal corpo di ballo sono invece di BILL GOODSON.
In scaletta, i brani dell’omonimo disco “ZEROVSKIJ... solo per amore”, filo conduttore della storia, ma anche nobili incursioni dal passato come “Padre Nostro” (brano del 1981, particolarmente toccante e apprezzato in questa nuova veste), “Motel” (del 1976) o “Potrebbe essere Dio” (1981), e brani scritti appositamente per lo spettacolo, come “Tutti vogliono fare il presidente” o “L’ultimo Valzer”.

Lo spettacolo proseguirà a Roma per altre quattro appuntamenti (fino al 6 luglio), per poi proseguire sui palchi di alcune delle più prestigiose location italiane:

1 (SOLD OUT), 2 (SOLD OUT), 4, 5 e 6 luglio (ultimi biglietti disponibili) a IL CENTRALE LIVE - FORO ITALICO di ROMA;

18 luglio al FESTIVAL COLLISIONI di BAROLO (CN);

29 luglio al TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI);

1 e 2 settembre all’ARENA di VERONA;

7 e 9 settembre al TEATRO ANTICO di TAORMINA.

I biglietti sono disponibili in prevendita su vivaticket.it, renatozero.com e nei punti vendita Vivaticket.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale del tour.

Era il 1967 quando un allora diciassettenne Renato Zero pubblicava il suo primo 45 giri: “Non basta sai”/“In mezzo ai guai”. A distanza di 50 anni, Zero non smette di stupire e rinnovarsi, presentando al proprio pubblico progetti sempre innovativi e stimolanti e mantenendo il suo sguardo attento alla società attuale e al mondo che lo circonda.

Commenti

Post popolari in questo blog

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

BROADWAY CELEBRATION - I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO

                                                                  Tour 2021/22 BROADWAY CELEBRATION I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO Rocky Horror Show, Jesus Christ Superstar, Rent, Mamma Mia! Sister Act, Les Misérables, Cats, Hairspray, Hair, Grease, Evita, The Phantom of the Opera… PRESENTA UMBERTO SCIDA Una produzione Marco Caselle, Alex Negro per Palco5. I due fondatori uniscono la loro ventennale esperienza nel settore del Musical il primo, e nel Gospel internazionale il secondo, per dar vita ad una serata imperdibile con un cast di 24 performer e musicisti per i grandi successi del Musical. 10 sono i performer di fama nazionale che compongono la sezione dei solisti, accompagnati da una band d’eccezione e supportati da altrettanti coristi. Non sarà un semplice concerto, ma una esperienza di storytelling attraverso parole e canzoni, come insegna il teatro di Broadway. La serata, infatti, verrà raccontata da Umberto Scida, già noto in tutto il Paese

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio