Passa ai contenuti principali

In primo piano

Un'opera muraria dà il benvenuto agli studenti dell'I.C. Mario Lodi di Roma

  Gli studenti dell'IC Mario Lodi di Roma verranno accolti da un'opera muraria realizzato da Solo E Diamond. L'opera, BACK TO XOOL, è dedicata ai superpoteri degli alunni. Martedì 21 settembre l'inaugurazione. Martedì 21 settembre alle ore 11.00 sarà inaugurato, in presenza degli studenti delle classi terze medie della scuola Giorgio Morandi di Roma, Ic Mario Lodi di Roma, l'opera BACK TO XOOL - immaginata e dipinta dagli street art di fama internazionale SOLO E DIAMOND. Il lavoro è stato realizzato grazie al sostegno dell'Ic Mario Lodi con la collaborazione dell'Ass. Culturale ZIP_Zone e dedicata ai "super poteri degli studenti". Durante la manifestazione gli artisti incontreranno i ragazzi per raccontare loro la genesi dell'opera che gli hanno dedicato. Un momento importante di incontro e confronto tra i giovani allievi e gli artisti che risponderanno alle loro domande e curiosità. L'opera è stata voluta dal preside dell'Istituto, i

LA BERSTEIN LANCIA UNA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING PER ATTREZZARE IL NUOVO CENTRO DI ARTI PERFORMATIVE


Ad aprile la notizia della firma del contratto per uno spazio di 2000 m² 
ora in fase di ristrutturazione.

Dopo alcuni anni di ricerca dell’immobile e la notizia della firma del contratto durante la presentazione della V edizione del Summer Musical Festival, la Bernstein School of Musical Theater di Bologna lancia una richiesta concreta di sostegno a tutto il mondo del Musical (e non solo!)

L’edificio che diventerà a tutti gli effetti la nuova sede dell’Accademia è in una fase di profonda ristrutturazione e bonifica dell’area a causa dello stato di degrado dovuto ad oltre 15 anni di abbandono.

Per rendere la nuova sede accessibile e aperta al maggior numero di allievi di tutte le fasce d’età, la BSMT intende attrezzarla in maniera completa, ripristinando l’ascensore interno, rendendo tutte le aule accessibili e dotate di tutto il necessario per il corretto e completo svolgimento delle attività didattiche e di produzione.

La nuova sede infatti permetterà di ampliare ulteriormente l’offerta didattica nelle arti performative, favorendo la nascita di nuove collaborazioni e dando la possibilità di realizzare numerosi progetti rimasti in cantiere: dalla formazione di un coro dedicato ai più piccoli all’iniziativa di numerosi campi estivi per gli adolescenti oltre a corsi rivolti alla scrittura e composizione di un musical.

Grazie a questo nuovo spazio, l’accademia è riuscita inoltre a presentare al Ministero dell’Istruzione la domanda per il riconoscimento della laurea breve: si tratta di un passo importante a livello nazionale e soprattutto un riconoscimento per tutti gli allievi e le famiglie che vogliono investire sul futuro del propri figli.

Al link di seguito è possibile guardare il video di presentazione del progetto e navigare attraverso la “lista nozze”.

http://www.bsmt.it/center-for-the-performing-arts/

Non conta il quanto ma in quanti!

Commenti