Passa ai contenuti principali

CivitaFestival 2017


XXIX CIVITAFESTIVAL

A Civita Castellana (VT) tra Classico e Avanguardia con
Fabrizio Bosso, Giorgio Tirabassi, Daniele Pozzovio e Ares Tavolazzi, Premio Strega, Teatro di Roma, Roma Fringe Festival, Beatlestory e molti altri...

10 – 22 luglio 2017 Forte Sangallo, Via del Forte, 1 – Civita Castellana (VT)

Forte Sangallo, imponente fortezza in terra falisca costruita nel 1495 su volere di Alessandro VI Borgia e oggi Polo museale del Lazio, sarà la suggestiva scenografia della ventinovesima edizione di uno dei festival estivi più raffinati del centro Italia: il CivitaFestival a Civita Castellana (VT).

Un’iniziativa gratuita che presenta al grande pubblico i molteplici volti dell’arte e che nella cornice medievale di un monumento simbolo della regione, porterà le grandi performance di Fabrizio Bosso, Giorgio Tirabassi, Daniele Pozzovio e Ares Tavolazzi, letture con il Premio Strega, i vincitori del Roma Fringe Festival, Beatlestory e molti altri.

Programma CivitaFestival 2017

Dopo l’anteprima del 6 luglio con la mostra fotografica di Kami Salak e con Il Flauto Magico dedicato ai giovanissimi, a cura di Teatro di Roma ed Europaincanto, il CivitaFestival 2017 si apre il 10 luglio con un progetto artistico protagonista in tutta Italia e nel mondo (su palchi come L’Arena di Verona, Broadway e Hong Kong) e al tempo stesso squisitamente civitonico, Beatlestory, definito dalla stampa italiana il “miglior omaggio ai Beatles degli ultimi 50 anni”.

Tra musica e danza, prosegue l’11 luglio con Le Metamorfosi Musicali sulla linea sonora della tradizione popolare italiana, con la grande classica di Xilon Orchestra il 12 luglio e poi ancora il 13 luglio con l’eccellenza jazz di Daniele Pozzovio Trio in accompagnato da Ares Tavolazzi contrabbasso e Amedeo Ariano batteria, con introduzione di una delle massime esponenti del settore: Daniela Floris. 

Dal 14 al 16 luglio, al CivitaFestival arrivano le importanti collaborazioni con la scena teatrale italiana in compagnia di due vincitori del Roma Fringe Festival, Mozza di e con Claudia Gusmano il 14 luglio e Rukeli di Farmacia Zoe il 15 luglio, e poi con un volto noto anche del piccolo schermo: Giorgio Tirabassi il 16 luglio con il suo Romantica.
Il progressive diventerà protagonista del CivitaFestival il 17 luglio con Il Giardino Onirico, mentre nella meravigliosa cornice di Forte Sangallo il 19 luglio sarà la volta di una star ormai internazionale: Fabrizio Bosso con Blue Moka.

Giovedì 21 luglio, ancora grandi ospiti con il Premio Strega 2017, mentre il 21 luglio si torna alla musica con il concerto interamente dedicato alla musica di Duke Ellington con gli arrangiamenti originali per big band eseguiti dalla Giorgio Cuscito & Massimo Pirone Big Fat Band.
Sabato 22 luglio, infine, grande chiusura con un omaggio a Massimo Coen tra Musica klezmer, sefardita, jewish jazz, con Gabriele Coen Trio e la sua Jewish Experience.
Tutti gli eventi si svolgono a Forte Sangallo e sono a ingresso gratuito.

Commenti

Post popolari in questo blog

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

BROADWAY CELEBRATION - I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO

                                                                  Tour 2021/22 BROADWAY CELEBRATION I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO Rocky Horror Show, Jesus Christ Superstar, Rent, Mamma Mia! Sister Act, Les Misérables, Cats, Hairspray, Hair, Grease, Evita, The Phantom of the Opera… PRESENTA UMBERTO SCIDA Una produzione Marco Caselle, Alex Negro per Palco5. I due fondatori uniscono la loro ventennale esperienza nel settore del Musical il primo, e nel Gospel internazionale il secondo, per dar vita ad una serata imperdibile con un cast di 24 performer e musicisti per i grandi successi del Musical. 10 sono i performer di fama nazionale che compongono la sezione dei solisti, accompagnati da una band d’eccezione e supportati da altrettanti coristi. Non sarà un semplice concerto, ma una esperienza di storytelling attraverso parole e canzoni, come insegna il teatro di Broadway. La serata, infatti, verrà raccontata da Umberto Scida, già noto in tutto il Paese

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio