Passa ai contenuti principali

In primo piano

L’Associazione Culturale “Manuel Frattini” PRESENTA “APPUNTAMENTO CON …”

                            L’ Associazione Culturale “Manuel Frattini”   PRESENTA   “APPUNTAMENTO CON …” PRIMA DATA 14 marzo 2021 ore 16.00   Tra le iniziative che l’Associazione Culturale “Manuel Frattini” intende promuovere, sono state inserite alcune giornate di studio con artisti e performer che mettono a disposizione il loro tempo e la loro professionalità per sostenere il cammino di crescita dei talenti nell’ambito delle discipline che fanno del Musical uno tra gli spettacoli da palcoscenico più completi. Nonostante le ormai note regole che limitano gli incontri di persona, l’Associazione Culturale “Manuel Frattini” non si arrende e vuole esservi ancora vicina in attesa di tempi migliori.

Amanda Sandrelli e Maria Beatrice Alonzi all’Hard Rock Cafe di Roma


Due artiste e due generazioni a confronto tra Teatro e Digitale
24 Maggio, ore 11.00 in diretta su www.facebook.com/lodicebea

Amanda Sandrelli sarà ospite di Maria Beatrice Alonzi per MBL, all’Hard Rock Cafe di Roma il 24 maggio: due generazioni di artiste a confronto in un’occasione speciale per raccontare il teatro e il digitale, in un incontro inedito, approfondito e ironico.

La digital artist, forte di 6.000.000 di click social in pochi mesi, intervisterà in un evento aperto al pubblico e in diretta social alle 11.00 su www.facebook.com/lodicebea, una delle donne di teatro più amate in Italia, attualmente in scena con Boomerang al Sala Umberto di Roma, diretta dal regista Angelo Longoni, insieme a Giorgio Borghetti, Simone Colombari, Eleonora Ivone.

Un casale in campagna.
Una famiglia riunita in attesa di celebrare il funerale del padre patriarca.
Una grande nevicata.
Il passato che riemerge.
Sospetti e tensioni.
Inattesi e comici scontri.
Le contraddizioni dell’essere umano in una storia attuale e toccante.

Boomerang è una commedia divertente e scorretta. Si svolge durante una veglia funebre forzata che sprofonda in un caos irriverente, tipico della black comedy.

Il bersaglio è l’ipocrisia della principale istituzione della nostra società, la famiglia borghese con i suoi stereotipi ed il suo perbenismo. Ciò che si consuma o si decide all’interno delle mura domestiche spesso nasconde interessi che si riverberano nella società. Non è un caso che nel nostro Paese, come in molte altre parti del mondo, il potere economico, politico e finanziario sia concentrato nelle mani di poche famiglie che, apparentemente, sembrano tutte irreprensibili, oneste e devote.

Con Amanda Sandrelli e Maria Beatrice Alonzi, quindi, quella del 24 maggio sarà una puntata speciale di MBL, dove il grande teatro, incontrerà le nuove frontiere dell’arte digitale. Oltre 6.000.000 di click in 4 mesi per 149 cm di altezza: sono questi, infatti, i numeri di Maria Beatrice Alonzi, classe 1985, "la dj più piccola del mondo", definita dall'Agenzia Stampa Internazionale AFP "The italian Digital Artist" e che negli ultimi mesi ha collaborato con le sue campagne social, artistiche e mockumentary con National Gallery, Polizia di Stato, Metro di Roma e artisti come Rocco Papaleo, Massimiliano Bruno e altri.

Commenti