Il Cut Cassino in scena contro il bullismo

13:50

Il Centro Universitario Teatrale di Cassino torna a parlare ai giovanissimi delle scuole elementari e medie del territorio e lo fa attraverso uno spettacolo scritto da Anna De Santis e diretto da Teresa Recchia, accompagnato da un percorso musicale curato dal Maestro Antonio Lauritano. Un dialogo che prende forma nel Teatro Manzoni e mostra i piccoli e grandi drammi vissuti dai ragazzi nel delicato passaggio dall'adolescenza alla maturità e spesso a contatto con una realtà crudele e spietata.


“Una giornata come tante” torna in scena il prossimo 27 aprile, inserito nuovamente nella programmazione delle matinée rivolta a un pubblico di studenti dopo il debutto dell'11 aprile scorso. «Lo spettacolo tocca temi di grande attualità ed estremamente vicini al mondo dei giovanissimi – spiega Giorgio Mennoia, direttore artistico del Cut – attraverso la storia di una simpatica famiglia che diventa una lente d'ingrandimento soprattutto sulle dinamiche amare e dolorose causate dal fenomeno del bullismo».

Vengone messe in luce le azioni di prevaricazione e sopruso che sistematicamente il bullo compie nei confronti di un altro adolescente percepito come più debole, a volte sostenuto da altri compagni e nell'indifferenza di chi assiste. Una trappola che si ripete nel tempo con atti di prepotenza e aggressione sia fisica che psicologica, sia esplicita e sotto gli occhi di tanti che indiretta, con la calunnia e il pettegolezzo, fino ad arrivare ad azioni di bullismo attraverso la rete internet e i cellulari.

Immersi nei contesti più familiari come la casa e la scuola, i 19 attori presenti in scena rievocano storie e condizioni di vita spesso drammatiche e faticosamente vissute nel silenzio, tra lo scherno dei carnefici e il crescente senso di solitudine e vergogna delle vittime. Proprio la condivisione con gli adulti e la solidarietà degli amici riusciranno a creare un varco per abbattere e oltrepassare il muro di paura e omertà restituendo lentamente alle giovani vittime il coraggio, l'amore per se stessi, il senso di autodeterminazione e la voglia di equilibrio nelle relazioni.

«Dopo il debutto dell'11 aprile e il gradimento del pubblico delle scuole di Cassino, Casalvieri, Settefrati, Ailano, Rocca d'Evandro, Vallemaio e Sant'Elia presenti in sala – racconta il responsabile organizzativo del Cut Marco Mattei – “Una giornata come tante” tornerà in scena nella matinée prevista il 27 aprile alle ore 11 al Teatro Manzoni».

L'opera di Anna De Santis vuole raccontare la delicata vita adolescenziale in cui i ragazzi scoprono il mondo con desiderio, passione e inconsapevolezza, incontrando per la prima volta e in maniera autonoma un panorama di situazioni ed emozioni estremamente variegato. Le scoperte che vivono quotidianamente includono grandi pericoli e scelte personali importanti, durante un percorso interiore di crescita e formazione complicato e messo spesso a dura prova. Gli adolescenti rappresentati nella commedia diretta da Teresa Recchia fanno i conti con il proprio corpo che cambia, con i rapporti con i pari sempre più complessi e articolati, con il mondo adulto che alle volte appare lontano e ostile, con il desiderio di trasgressione che alletta e incuriosisce, con la voglia di essere accettati e riconosciuti dagli altri. Arrivano, nel finale, a trovare nella comunicazione verbale, nel rispetto e nell'accoglienza verso l'altro una soluzione efficace ai piccoli-grandi problemi che li affliggono.
-------------------------------------------

“Una giornata come tante” commedia scritta da Anna De Santis in scena giovedì 27 aprile presso il Teatro Manzoni in piazza Diamare a Cassino, alle ore 11

Regia: Teresa Recchia

Direzione artistica: Giorgio Mennoia

Cast: Silvia Scafa, Sergio Paglioli, Fabiola Forgetta, Gabriele Di Passio, Matteo Aiello, Luca Carlomusto, Palmira Carcione, Paola Spallino, Sofia Cerruti, Giulio Marotta, Davide Tedesco, Giusy Russo, Leonardo Merucci, Elisa De Micco, Margherita Aresti, Marcello Nuzzolo, Gianfranco Rotondo, Kseniia Oblitcova, Alessia Di Filippo

Percorso musicale: Antonio Lauritano

Direzione organizzativa: Marco Mattei

Riprese video: Stefano Imperato

Info e biglietti: Teatro Manzoni Cassino – 0776 313934

You Might Also Like

0 commenti