Passa ai contenuti principali

MADDALENA CRIPPA in "L’ALLEGRA VEDOVA - CAFÈ CHANTANT"

TEATRO STABILE DI TORINO – TEATRO NAZIONALE / STAGIONE 2016/2017

MADDALENA CRIPPA PORTA IN SCENA AL TEATRO GOBETTI, DAL 7 AL 12 MARZO 2017, 

L’ALLEGRA VEDOVA - CAFÈ CHANTANT

Martedì 7 marzo 2017, alle ore 19.30, al Teatro Gobetti debutterà L’ALLEGRA VEDOVA CAFÈ CHANTANT rielaborazione del testo originale di Victor Leon e Leo Stein a cura di Bruno Stori e Maddalena Crippa; arrangiamento musiche originali Franz Lehár a cura di Giacomo Scaramuzza.
Lo spettacolo, diretto da Bruno Stori, è interpretato da Maddalena Crippa affiancata in scena da Giampaolo Bandini (chitarra), Giovanni Mareggini (flauto e ottavino), Mario Pietrodarchi (fisarmonica), Federico Marchesano (contrabbasso).
L’allegra vedova - prodotto da Parmaconcerti srl e Compagnia Orsini - sarà replicato al Gobetti, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, fino a domenica 12 marzo.

Maddalena Crippa riscopre pagine dell’operetta più acclamata al mondo in una veste nuova ed originale, che alterna al racconto le più belle arie scritte da Franz Lehár.

Maddalena Crippa si definisce un’attrice prestata alla canzone. E non sbaglia. Nella sua lunga carriera, iniziata a 17 anni con Strehler ne Il Campiello di Carlo Goldoni, ha lavorato anche con Marcucci, Ronconi, Antoine Vitez, Castri, Peter Stein. Ma la sua seconda anima è sicuramente quella musicale che le ha permesso di alternare i grandi personaggi da Shakespeare, Dostoevskij, Goldoni, Marivaux, Brecht a recital vitali e coinvolgenti, imperniati su epoche musicali diverse: Canzonette vagabonde in bilico tra brani italiani dagli anni ’20 ai ’40, regia Cristina Pezzoli; Sboom ancora con Pezzoli per una vera e propria carrellata di canzoni d'autore - Tenco, Jannacci, Conte, De Andrè, Mina e Vanoni; A Sud dell'alma un collage di storie di uomini, di amicizia, di speranza e di dolore, di amore e di giustizia. Storie del nostro tempo sulle pagine di Galeano, Neruda, Rodriguez, Gualtieri; E pensare che c’era il pensiero di Gaber e Luporini.
È con questo spirito scanzonato che la Crippa affronta La Vedova Allegra, una delle opere musicali più rappresentate al mondo.
Alternando le parti recitate, frammenti di dialoghi e monologhi tradotti dal libretto originale di Leon Stein e Victor Leon, alle parti cantate, arie e duetti, l’attrice si sdoppia e dà voce e carattere sia a Hanna Glavari che al principe Danilo.
--------------------------

TEATRO GOBETTI
7 – 12 marzo 2017
L’ALLEGRA VEDOVA
CAFÈ CHANTANT
rielaborazione testo originale Victor Leon / Leo Stein
a cura di Bruno Stori e Maddalena Crippa
arrangiamento musiche originali Franz Lehár a cura di Giacomo Scaramuzza
con Maddalena Crippa
e con Giampaolo Bandini (chitarra), Giovanni Mareggini (flauto e ottavino),
Mario Pietrodarchi (fisarmonica), Federico Marchesano (contrabbasso)
regia Bruno Stori
Parmaconcerti srl e Compagnia Orsini

INFO: Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333
Orari degli spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45;
domenica ore 15.30.
Prezzi dei biglietti: Intero € 27,00. Ridotto di legge € 24,00
Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti - via Rossini 8, Torino
orari: dal martedì al sabato ore 13.00/19.00
Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI