IL CIELO SOTTO MILANO presenta “Frecass e vita del mè Milan”

11:16

IL CIELO SOTTO MILANO
presenta

giovedì 22 dicembre

“Frecass e vita del mè Milan”

una produzione Dual Band

in collaborazione con
CETEC – Dentro/Fuori San Vittore

Progetto di Donatella Massimilla e Anna Zapparoli

Direzione musicale e arrangiamenti: Mario Borciani

Alla fisarmonica: Gianpietro Marazza

Tastiere: Federica Zoppis

e con i cantanti della Dual Band:

Lorenzo Bonomi

Benedetta Borciani

Beniamino Borciani

Lucrezia Piazzolla

Anna Zapparoli

La Dual Band festeggia il Natale portando in scena una nuova produzione: Frecass e vita del mè Milan, spettacolo che nasce in collaborazione con la compagnia CETEC Dentro/Fuori San Vittore, che da anni si occupa di portare il teatro nelle carceri. Presenti sulla scena saranno i cinque attori-cantanti della Dual Band, un pianista, un fisarmonicista e tre attrici tra detenute ed ex-detenute, i cui racconti si intersecheranno con le canzoni, scelte fra i grandi classici dell’epoca d’oro della Mala milanese anni '60. Un dialogo continuo, dunque, fra il “romanticismo” di una Mala trasfigurata dalla nostalgia (e anche dall’umorismo: il repertorio prevede volutamente anche canzoni comiche) e il presente - ben reale - di queste ragazze, con i loro ricordi e le loro speranze. Alcune canzoni sono di origine popolare (La storia di Rosetta, per esempio), mentre molte provengono dal repertorio dei grandi cantautori milanesi di quegli anni: Gaber, Jannacci, i Gufi, lo Strehler dell’indimenticabile Ma Mì; canzoni non di rado vestite di musica da quell’artista indimenticabile che è stato Fiorenzo Carpi. Da Aveva un taxi nero a Faceva il palo nella banda dell’Ortica, L’Armando, Via Broletto 34 e tante altre, lo spettacolo attraversa un pezzo di storia milanese e italiana, con un'attenzione particolare rivolta ai nostri giorni.

Lontano da intenti celebrativi, Frecass e vita del mè Milan è dedicato al grande Dario Fo che tanto diede di sé alla città di Milano e che le compagnie intendono festeggiare insieme in questa serata speciale. Lo spettacolo sarà seguito da un ricco buffet natalizio per proseguire tutti insieme la festa!

Sarà un caso che molti artisti della stagione d’oro del cabaret milanese avevano un rapporto molto stretto e intenso con la nostra Zona Quattro? Pensiamo a Jannacci, il menestrello dei Scarp de tennis, tutto ambientato all’Idroscalo, il cui studio medico era in Piazza Adigrat, e cantava “andava a Rogoredo”; a Fo, che stava a Porta Romana; al Palo della banda dell’Ortica… Parole e note che subito trasmettono nostalgia verso una Milano sparita; una Milano preziosa, che è bello raccontare ancora, specialmente ai più giovani che non c’erano e che non sanno che cosa vuole dire la nebbia vera: una nebbia che si fermava con le sue goccioline finissime sui cappotti, così come le note struggenti di Fiorenzo Carpi si fermavano – e si fermano ancora - nei nostri cuori.
ANNA ZAPPAROLI------------------------

LA DUAL BAND

La Dual Band è stata fondata dall'attrice e regista Anna Zapparoli e da Mario Borciani, compositore, direttore musicale e pianista. La compagnia segue l'originaria e duplice vocazione dei fondatori, proponendo spettacoli musicali e di prosa. Attualmente i suoi membri sono: Anna Zapparoli, Mario Borciani, Benedetta Borciani, Beniamino Borciani, Lucrezia Piazzolla, Federica Zoppis, Lorenzo Bonomi, Camilla Capolla, Tito Gray de Cristoforis.


ARTEPASSANTE

La Stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria è un luogo unico, con i suoi atelier gestiti da artisti e realtà diverse, ma accomunate dal contenitore di Artepassante, il grande progetto di riqualifica degli spazi all’interno di varie stazioni milanesi, una rete di attività culturali e artistiche che va a formare una vera e propria “città della cultura” sottoterra.

CETEC (Centro Europeo Teatro e Carcere)
Il Centro Europeo Teatro e Carcere – CETEC è nato dalla lunga esperienza di Donatella Massimilla. Realizza da oltre vent’anni spettacoli, progetti pedagogici e di arte nel sociale in Italia e in Europa. Il CETEC è una realtà che intreccia, infatti, ricerca teatrale e reinserimento lavorativo degli attori e cuochi di San Vittore. Le sue attività proseguono nelle periferie della città di Milano grazie anche ad ApeShakespeare “To Bee or not To Bee”, prima apecar di teatro e cibo di strada.
----------------------------------------

Frecass e vita del mè Milan

22 dicembre 2016

ore 20.45

presso il Cielo sotto Milano

Via Molise, stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria (Milano)

Contributo:15€ comprensivo della tessera Artepassante e del ricco buffet natalizio!

Info e prenotazioni al 3404763017/3389648850

organizzazione@ladualband.com

www.ladualband.com

www.artepassante.it

You Might Also Like

0 commenti