"L’Arte della Menzogna" di Valeria Cavalli - Teatro Leonardo

13:38

24 novembre – 4 dicembre / Teatro Leonardo 
Manifatture Teatrali Milanesi

L’Arte della Menzogna

di Valeria Cavalli
collaborazione al testo Claudio Intropido regia Valeria Cavalli, Claudio Intropido 


con Andrea Robbiano - consulenza scientifica Dott. Nicola Iannaccone - musiche Gipo Gurrado

Sinossi
“C'è solo una cosa peggiore del dolore: il vuoto che si prova mentendo a se stessi fino a non riconoscersi più. La menzogna è una scarpa troppo stretta, un vestito troppo aderente, un peso troppo gravoso che non siamo in grado di sopportare. Bisogna avere il coraggio della verità, di essere capaci di piangere a viso scoperto, orgogliosi di ogni singola lacrima, senza vergognarsi perché la vergogna è solo un muro di cartone, una inconsistente barriera tra vita e non vita”. L’Arte della Menzogna è la storia di Diego che non può fare a meno di raccontare ma soprattutto di raccontarsi bugie proponendo al mondo un’immagine di se stesso stereotipata e omologata ai modelli approvati dalla società, e soffocando disperatamente una verità che gli pare inconfessabile: la sua omosessualità. Dopo il successo di Fuori Misura, Andrea Robbiano torna a stupirci, a divertirci e a commuoverci con questo monologo che, di bugia in bugia, ci fa capire quanto sia ancora radicato il bisogno di adeguarsi alle convenzioni e quanto sia importante invece sbarazzarsene.

Note di regia
«Normale: che è di norma, solito, consueto, abituale, esempio tariffe normali, avvenimenti o fatti normali. Persona normale ovvero che si comporta come i più. Questo c’è scritto sul Garzanti. E i più chi sono? Chi sono questi più che decidono cosa è normale e cosa no? Come sono stati scelti questi più intenditori di normalità varie? Forse è stato fatto uno di quei sondaggi dove devi dire sì e no, oppure sono stati estratti a sorte. Probabilmente è normale un modello di vita nel quale più o meno tutti possano riconoscersi, che aderisca a uno status approvato e accettato da tutti, che non metta in crisi le convinzioni incrollabili sulle quali poggia il giudizio della società stessa.“Da vicino nessuno è normale” ha detto Franco Basaglia e noi abbiamo voluto raccontare una storia come tante: la storia di chi antepone il giudizio degli altri ai propri desideri e, per dichiarare una supposta normalità, si trova a coprire una verità con uno spesso strato di bugie. Come è già avvenuto in passate produzioni abbiamo voluto coinvolgere il Dottor Nicola Iannaccone, psicologo presso la ASL Città di Milano, che ci accompagnerà come guida scientifica nella costruzione dello spettacolo.»

Valeria Cavalli
-------------------

Valeria Cavalli comincia la sua formazione come danzatrice studiando con artisti quali Teri Weikel, Luisa Casiraghi, Paco Decina, Peter Goss, Dominique Petit. Nel 1981 inizia la sua collaborazione con Quelli di Grock come danzatrice e coreografa partecipando a numerose produzioni della Compagnia. Dal 1989 al 2014 fa parte della Direzione Artistica di Quelli di Grock e negli anni a seguire sviluppa e approfondisce un percorso legato inizialmente a spettacoli in cui la drammaturgia fisica e musicale si interseca con quella del testo e in seguito crea, insieme a Claudio Intropido, un progetto legato al Teatro Sociale dedicato ai giovani e un progetto sui “classici rivisitati”. Nascono così le produzioni Quasi Perfetta, Io Me Ne Frego, Fuori Misura, Il Malato Immaginario, Molto Rumore per Nulla, La Bisbetica Domata, L’Avaro e molti altri.
Dal 2015 è uno dei responsabili artistici di Manifatture Teatrali Milanesi.

Claudio Intropido si diploma presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, contemporaneamente studia mimo ed espressione corporea presso la Scuola Teatrale Quelli di Grock. Approfondisce lo studio sulla gestualità e il movimento con Franca Della Libera, Anne Fenimore Bunker, Lindsay Kemp, Bolek Polívka e altri. Partecipa al film Ratataplan di Maurizio Nichetti e all’opera lirica I Pagliacci e al film tratto dalla stessa per la regia di Franco Zeffirelli. Partecipa inoltre a numerosi programmi televisivi. Dal 1985 dirige molte produzioni di Quelli di Grock e nel 1988 diventa Presidente della Cooperativa e membro della Direzione Artistica. Dal 1989 nasce un sodalizio artistico con Valeria Cavalli che a partire dal 2003 ha dato vita a molti spettacoli di successo che fanno parte del vasto repertorio di Quelli di Grock. Dal 2015 è socio di Manifatture Teatrali Milanesi e responsabile artistico del settore giovani.

Durata 1 ora e 15 min
----------------------------

INFORMAZIONI
Teatro Leonardo – da martedì a sabato ore 20:30


Biglietti: intero 24€, ridotti 16/12€ - Abbonamenti: 10 Identità, 5 Identità, IDono

Abbonamenti e convenzioni - www.mtmteatro.it




BIGLIETTERIA MTM

02 86 45 45 45 - biglietteria@mtmteatro.it

Prenotazioni e prevendita da lunedì a sabato dalle 15:00 alle 19:30

Sede Teatro Litta – corso Magenta, 24
Sede Teatro Leonardo – via Ampère, 1 – ang. piazza Leonardo da Vinci




PREVENDITA ONLINE

Biglietti e abbonamenti sono acquistabili sul sito www.mtmteatro.it e sul sito e punti vendita vivaticket.it




MODALITÀ DI RITIRO

I biglietti prenotati vanno ritirati nei giorni precedenti negli orari di prevendita e la domenica a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

You Might Also Like

0 commenti