Passa ai contenuti principali

CANTO DI NATALE - 8 dicembre al Nuovo Teatro San Paolo

NUOVO TEATRO SAN PAOLO

CANTO DI NATALE
Di C. Dickens

Spettacolo per bambini da 0 a 99 anni

Lo spettacolo andrà in scena il giorno Giovedì 8 Dicembre ore 17:30

Sinossi
Ebenezer Scrooge è il ricco, avaro e scorbutico proprietario di un negozio di cambio, una volta aveva un socio, Giacobbe Marley, morto però la vigilia di Natale di sette anni fa.
Proprio la sera della vigilia di Natale riceve la visita dello spirito di Marley che gli rivela di essere ancora in tempo per mutare il suo destino... gli annuncia allora la visita imminente di tre spiriti: uno che incarna il Natale passato, un altro quello presente e l'ultimo il Natale futuro.
Tre spiriti, tre atti tra realtà, magia e premonizioni, riuscirà Scrooge a mutare l'indole meschina ed egoista che gli appartiene?
Una storia dolce e dai vari significati che parla diretta al cuore, come una favola che fa parte di ognuno di noi.

Note di regia
Canto di Natale è una favola senza tempo, sempre attuale.
Ogni spettatore, grande o piccolo che sia, vive assieme a Scrooge un viaggio molto scomodo, che fa bruciare gli occhi e contrarre la pancia.
La magia di questa storia sta proprio nel testimoniare una verità così semplice da essere continuamente dimenticata: amare. E lasciarsi amare. Soprattutto se, poi, è Natale.

E allora sì a canti inediti di reminescenze disneyane, che esaltano e accompagnano l'animo in questo viaggio nella vita, alla fine, di ognuno di noi.
E se le musiche sono ben consonanti alla liricità se vogliamo del sogno di Scrooge, non potevano essere da meno le scenografie.
L'idea del pop-up per creare il pendolo mobile della camera da letto, il camino, il tavolo e via dicendo nasce non solo dall'esigenza di avere una scatola trasformabile e snella intorno all'attore, ma soprattutto vuole invitare gli spettatori a dimenticare ogni effetto speciali della grande Hollywood e a tornare indietro nel tempo, dove un uomo cavalcioni ad una scopa altri non era che “un cavalier in sella al suo destrier”.

Un invito quindi a sognare, semplicemente e sempre, con l'eterno “C'era una volta...”. Produzione La Gilda dei Guitti

Regia Silvia Faccini

Cast 
Giulia Casalaina, Alessio Cesaroni, Silvia Costantini, Federico Diotallevi, Gianni Pasquali Giulia Vacca

Musiche Originali Gabriele Vendittelli
Scenografie Gianni Pasquali Giulia Vacca
Costumi Silvia Costantini
Foto di scena Valeria Diotallevi

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI