ZaTL - la sfida cultural fusion di Teatro Libero

20:49

Da domenica 6 novembre, Teatro Libero di Milano lancia una nuova sfida: andare a teatro di domenica mattina ma per assaggiare chicche letterarie, buona musica e micro degustazioni a tema. In una città ricca di eventi e spettacoli dal vivo qual è Milano, quando si pensa al teatro, si pensa sempre meno alla staticità di edifici, che si animano soltanto nelle serate di spettacolo e, sempre più, a centri di produzione di cultura, capaci di offrire al pubblico occasioni d'incontro e d'intrattenimento trasversali e quanto più variegate. 

Così la Stagione “Con gli stessi occhi” inaugura una serie di domeniche mattina a teatro, nella fascia oraria dalle 11.00 alle 12.00, alternando assaggi di eccellenze per il palato con degustazioni culturali. Cerimoniere di questi eventi una delle nuove Residenze Urbane di TLLT, l'Associazione Realtà Debora Mancini, a condividere zone di sosta “caldeggiata”, anziché “vietata”, col pubblico e con altri padroni di casa al Libero. 

Il segno di un teatro che si concepisce sempre più come un'esperienza residenziale inclusiva e totalizzante e che desidera includere e contagiare l'altro protagonista irrinunciabile del fatto teatrale, che è il pubblico.

Primo evento sarà "PER...BACCO!", reading dedicato al più fedele amico dell’uomo, ovvero: il vino. Il nettare degli dei, in vino veritas, bacco tabacco e venere...il vino in tutte le sensazioni, le riflessioni e gli stati d’animo che è stato capace di evocare nella storia. Dagli slanci “maledetti” di Baudelaire, ai versi appassionanti di Neruda, al brindisi civettuolo di una giovane “Mirandolina”, ai versi di Sou Che e Li Po intrisi di filosofia Taoista per la quale l’ “ubriaco” rappresenta “colui che si lascia rapire da estasi profonda, pienamente in armonia con la natura circostante, nella continua ricerca di verità e saggezza, rappresentate dalla Luna”. Infine, il vino nella musica: citazioni d’arie d’opera famose alternate a liriche da camera e a melodie di indimenticabili standard jazz.
Al termine dello spettacolo degustazione gratuita di vini biologici dell’azienda Ciù Ciù, Offida (AP)
--------------------------
ZaTL

ZONA aperitivo TEATRO LIBERO


Da un’idea di Debora Mancini, sostenuta da Corrado Accordino e Manuel Renga, Direttori Artistici di Teatro Libero

progetto curato e realizzato da Debora Mancini e Daniele Longo con la partecipazione di attori e attrici delle Residenze Urbane TLLT (Teatro Libero, Liberi Teatri)

Produzione ASSOCIAZIONE REALTA' DEBORA MANCINI

DOMENICA 6 novembre 2016

PER…BACCO!

Debora Mancini e Monica Faggiani, attrici

Daniele Longo, pianoforte, tastiere, voce, fisarmonica, cajon, piccole percussioni

Reading musicale dedicato al vino




DOMENICA 12 febbraio 2017

LA CUCINA E’ BRICCONCELLA! UNA CENA CON ARTUSI

Debora Mancini, attrice

Daniele Longo, pianoforte, tastiere, voce, fisarmonica, cajon, piccole percussioni

Divertimento di musica e parole dedicato al ricettario La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene di Pellegrino Artusi




DOMENICA 12 marzo 2017

IN PUNTA DI PINTA

Debora Mancini, Sivia Giulia Mendola e Silvia Rubino, attrici Daniele Longo, pianoforte, tastiere, voce, fisarmonica, cajon, piccole percussioni Micro-performance vocale- musicale- degustativa dedicata alla birra




DOMENICA 14 maggio 2017

LA CUCINA DELLE EMOZIONI. Donne e cibo: passioni lette e suonate a puntino

Debora Mancini, attrice Daniele Longo, pianoforte, tastiere, voce, fisarmonica, cajon, piccole percussioni Donne e cibo: passioni lette e suonate a puntino Drammaturgia in musica dedicata a tutto ciò che nella cucina come luogo - pietanza - preparazione, mette in movimento: emoziona.




ORARI E PREZZI

Domenica mattina ore 11

Biglietto unico 10€

info e prenotazioni: http://www.teatrolibero.it/biglietteria




You Might Also Like

0 commenti