"Le cronache di Buru Buru" di Paolo Fusi al Teatro Le Sedie

09:02

Le cronache di Buru Buru

di Paolo Fusi

con Paolo Fusi (intermezzi musicali), Alessia Berardi (letture)

Daniela Camera (intermezzi gastronomici)


22 e 23 ottobre 2016


Il 22 e 23 ottobre è in scena al Teatro Le Sedie Le cronache di Buru Buru, di Paolo Fusi in scena con Alessia Berardi e Daniela Camera.


Tra letture e intermezzi musicali, il diario esilarante e surreale di un mese trascorso nel centro salute più esclusivo d’Italia, alla ricerca del corpo perduto dentro infinite cicatrici dell’anima. Capitolo dopo capitolo, tra menu punitivi e trattamenti dimagranti spietati, la clinica della salute diventa per Fusi l’arena del gladiatore, un saggio di ciò che fu la Buru Buru indonesiana del feroce Suharto, lo Spielberg del Monte Titano: una reclusione volontaria che è in realtà un’ultima spiaggia, condivisa con un variopinto, imprevedibile repertorio umano di personaggi celebri e non.

Allo spettacolo è abbinata una cena tematica, in cui la chef proporrà pietanze ispirate agli incredibili menu di Buru Buru. Lo spettacolo, così come il libro, che sarà disponibile durante le serata, piacerà immensamente a chi nella vita ha cambiato più volte corporatura e punto di vista senza mai dominare veramente le sue metamorfosi, e a chi crede che l’imperfezione appartenga a tutti, tanto quanto il diritto alla felicità.

Cle sue Cronache Fusi scaglia una sassata allegra ma pesante contro l’omologazione della bellezza esteriore e della bruttezza interiore, regalandoci un’amplificazione iperbolica delle geniali polpettine fantozziane, da azzannare consapevolmente come metafora del vivere.
-------------------------------

Le cronache di Buru Buru

di Paolo Fusi

con Paolo Fusi (intermezzi musicali), Alessia Berardi (letture) Daniela Camera (intermezzi gastronomici)

Teatro Le Sedie

vicolo del Labaro 7

22 e 23 ottobre

sabato ore 21.00

domenica ore 18.00

Ingresso: € 10 intero; € 8 ridotto

info e prenotazioni: segreteria@teatrolesedie.it – 3201949821


You Might Also Like

0 commenti