SKY PROTAGONISTA DEL ROMA WEB FEST 2016

18:32

L’anteprima nazionale di “Westworld – Dove tutto è concesso”
e la presentazione dell’indagine “Youtube Content Creators” protagonisti della quarta edizione del Roma Web Fest

Venerdì 30 settembre a partire dalle 16.00 al MAXXI, il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma



Westworld – Dove tutto è concesso, la nuova serie evento targata HBO, in onda in esclusiva su Sky Atlantic dal 3 ottobre in contemporanea con la programmazione americana, sarà presentata in anteprima al Roma Web Fest venerdì 30 settembre alle 16.00 nella Sala Auditorium del MAXXI. A seguire, alle 17.30 verrà presentata anche “YouTube Content Creators”, la prima indagine accademica sulla creatività e il talento dei protagonisti della rete, promossa dall’osservatorio Focus in Media della Fondazione per la Sussidiarietà, con il supporto di Sky Italia.

Chiamateli YouTubers: una generazione di giovani creatori di contenuti che ogni giorno cercano visibilità e fama attraverso la piattaforma di condivisione video di Google, alimentando un gigantesco serbatoio con webserie, cortometraggi, tutorial, videodiari e animazioni. Si tratta di un fenomeno ormai di massa, quanto a volumi di offerta e di consumo, tanto da rappresentare un tassello sempre più rilevante nella produzione audiovisiva nazionale. Ai protagonisti italiani di YouTube è dedicata la ricerca “YouTube Content Creators”, la prima indagine accademica sulla creatività e il talento dei protagonisti della rete.
La ricerca analizza i generi e le forme espressive emergenti, i processi creativi e il rapporto con le audience, l’evoluzione dell’offerta, le sue ricadute commerciali e le contaminazioni con gli altri media (cinema, televisione, libri). Attraverso interviste strutturate a 16 tra i più importanti esponenti della “generazione YouTubers”, la ricerca affronta modelli di finanziamento, stile, originalità, motivazioni e creatività dei fenomeni della rete, approfondendo lo studio del contesto italiano, delle audience, dei modelli di finanziamento e di produzione.

Promossa dall’osservatorio Focus in Media della Fondazione per la Sussidiarietà, con il supporto di Sky Italia, e coordinata dai docenti del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’università La Sapienza di Roma Alberto Marinelli e Romana Andò, la ricerca sarà presentata in occasione della quarta edizione del Roma Web Fest, venerdì 30 settembre alle 17.30 nella Sala Auditorium del Maxxi, il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma.

A commentare i risultati della ricerca insieme ai curatori ci saranno i docenti universitari Guido Gili (coordinatore dell’Osservatorio Focus in Media), Mauro Di Donato e Andrea Minuz (La Sapienza), il giornalista ed esperto del settore Jaime D’Alessandro (La Repubblica), il CEO di Yam112003 Laura Corbetta, il responsabile Gaming and Movies dell’agenzia Web Stars Channel Antonio Jodice, il direttore dei canali Turner Marco Rosi e il direttore di Sky Atlantic Antonio Visca. Parteciperanno inoltre una folta schiera di autori e protagonisti di video e web serie distribuiti attraverso YouTube e gli altri social media, tra cui Violetta Rocks, le K4U e Marcello Ascani.

La presentazione della ricerca verrà preceduta, sempre nella Sala Auditorium del Maxxi, alle ore 16.00 dalla proiezione in anteprima del primo episodio di “Westworld – Dove tutto è concesso”. La nuova serie evento targata HBO, ispirata all’omonimo film del 1973 (in italiano “Il mondo dei robot”) di Michael Crichton, sarà trasmessa su Sky Atlantic HD in contemporanea con gli Stati Uniti a partire dalla notte tra domenica 2 e lunedì 3 ottobre alle 03.00 in versione originale sottotitolata in italiano (con replica alle 21.15) e poi dal lunedì successivo, 10 ottobre, alle 21.15 in versione italiana.

Scritta e diretta da Jonathan Nolan (Interstellar, The Dark Knight – Il cavaliere oscuro) e Lisa Joy (Pushing Daisies, Burn Notice) e prodotta da J.J. Abrams (Star Trek, Star Wars), la serie tv ha come protagonista Anthony Hopkins nel ruolo del Dr. Robert Ford, fondatore e direttore creativo del Westworld, un futuristico resort di lusso che offre ai visitatori un’esperienza senza confini nell’Old West. I ricchi turisti partono per una vacanza in un mondo di fantasia, nel quale possono essere chi vogliono: un coraggioso cow boy o uno spietato giustiziere, uno sceriffo da Far West o il cliente del saloon del villaggio…gli ospiti possono esplorare un mondo in cui ogni appetito umano, non importa quanto nobile o depravato, può essere concesso. Un viaggio apparentemente ludico che tuttavia finirà per trasformarsi in «un'oscura odissea sull'alba della coscienza artificiale e sul futuro del peccato».

Fanno parte di questo cast stellare anche Ed Harris (Pollock, Apollo 13, The Truman Show, The Hours) che interpreta L'Uomo in Nero, Thandie Newton (Crash, Mission: Impossible II) nei panni della signora Maeve Millay, Evan Rachel Wood (Thirteen, Mildred Pierce) nel ruolo di Dolores Abernathy e James Marsden (X-Men), inteprete di Teddy Flood, nuovo arrivo alla città di frontiera.

You Might Also Like

0 commenti