Hair Tribute - Rassegna Experience on stage

13:02

Rassegna Experience on stage
Venerdì 23 settembre ore 20.45

presso Open Air Theatre – Parco Experience EX AREA EXPO MILANO

LOVE, PEACE, FREEDOM & HAPPINESS
Hair Tribute


una produzione
“MTS” - MUSICAL! THE SCHOOL

Regia di SIMONE NARDINI
Coreografie di VALENTINA BORDI
Direzione canora ELEONORA MOSCA
Concept video FRANCESCO MARIA CONTI

con

GIACOMO MARCHESCHI – Claude
ROBERTO MARRAFFA – Berger
VALERIA CITI – Sheila
MICHELE IACOVELLI – Wolf
PIERLUIGI LIMA – Hud
MATTEO MINERVA – Margarette
MONICA PATINO – Crissy, Trio White
VIOLA ZANOTTI – Jeannie, Trio White
SARA SIRONI – Dyonne, Trio White
ROBERTA GENTILE – Ronnie, Trio Black
CAROLINA BRUSCOLI – Marjory, Trio Black
FABIOLA PORETTI – Kettie, Trio Black
MANUEL COSTANZO – KARL
LUCA LACONI – Sergente
TRIBE: ALESSIA CRISPO (Madre1), NOEMI MISSAGLIA (Madre2),
BARBARA DE FLORIO (Madre3), FRANCESCO MARIA CONTI (Padre1),
ALESSANDRO FANIZZA (Padre2 - Huber), SALVATORE MELIS (Padre3),

LAURA BONFIGLIO, GIULIA CORDA, ALESSANDRO D’AURIA, FABIO GENTILE, FABIO GIUSTI, FRANCESCA IENZI, MARCO LAMBERTI, ALESSANDRO LAPADULA, MARIANO NICOLA JAIME, LAWRENCE MARCHESE, SAMUEL GIANNI VENTURINI, MARTINA VUOTTI.
--------------------

LOVE, PEACE, FREEDOM & HAPPINESS

Hair Tribute

Alla fine degli Anni ‘60 i giovani sfilavano per le strade del mondo invocando la Pace, scandendo slogan quali “Mettete i fiori nei vostri cannoni”, “Fate l’amore non fate la guerra”. Cantavano la pace e la libertà!

E la libertà è un fiore, riesce a sbocciare anche nei campi resi sterili dall’uomo stesso, in una strada di periferia, in una canzone o in un musical.

Allora come oggi esistono ancora tanti Vietnam …e tanti giovani con la voglia di liberarsi dalla schiavitù commerciale della società di allora come quella di oggi. Hair, cult degli anni ‘70, oggi è più che mai l’ideale manifesto delle nuove generazioni che cantano l’alba dell’era dell’Acquario. Il nostro tributo vuole rendere omaggio all’opera-rock manifesto del pensiero “hippy”. In quegli anni si formavano gruppi di ragazzi e ragazze che trascorrevano il tempo senza inibizioni e, al grido di “Sesso, droga e Rock’n’Roll”, protestavano contro le sofferenze della guerra.

Con un rito iniziatico Sheila e Berger presentano il giovane Claude alla tribù. Tutti credono che sorgerà una nuova era di pace e amore, l’“era dell’Acquario.

Berger è il selvaggio e carismatico leader del gruppo, Wolf è responsabile della fornitura di marijuana, Hud è il ragazzo di colore che lotta per l’eguaglianza degli afro-americani, la bella Sheila è innamorata di Berger mentre Jeannie è innamorata di Claude ma è incinta di un altro uomo e la più giovane del gruppo, Crissy non riesce a dimenticare un ragazzo che ha visto una sola volta nella vita.

Claude riceve la cartolina per il servizio militare e dovrebbe partire per il Vietnam. E se tutti la bruciano, lui esita. Forse per la paura di eludere la legge e i valori della generazione dei genitori, o forse perché meglio morire da cittadino americano piuttosto che vivere da immigrato in America?

INGRESSO GRATUITO

You Might Also Like

0 commenti