RESTA INDELEBILE - Marco Stabile feat. Serena Carradori

07:46

Resta Indelebile è un brano che si riferisce a tutte le possibili sfaccettature dei rapporti sentimentali, dagli amori che durano anni, alle storie fugaci, alle passione mai vissute. Le persone indelebili non hanno necessariamente una presenza positiva o negativa, sono semplicemente tatuaggi sull’anima che ti resteranno per sempre. Ognuno ha il suo amore indelebile, a tutti voi chiediamo di fare pace con questi momenti della vostra vita e celebrarli, poiché tutto ciò che abbiamo fatto ci ha messo in stretta connessione con la nostra energia vitale e il nostro bisogno di sperimentare i nostri desideri.


"Io Serena ci siamo conosciuti durante Grease, eravamo scritturati tutti e due e ho scritto questo pezzo in una sera d'destate poco prima di debuttare insieme al Brancaccio nel cast Mamma mia!. Un rituale che ho sempre seguito quando scrivo i miei pezzi, è quello di chiamare Serena e cantargli la nuova creazione al cellulare, una cosa che sto facendo anche ultimamente. Questo pezzo farà parte del mio EP che sto producendo insieme a Davide Gobello."

Marco Stabile

Resta Indelebile testo e musica di Marco Stabile
Feat. Serena Carradori
Arrangiamento : Davide Gobello
Piano: Primiano Di Biase
Regia: Giacomo Ligi




Resta Indelebile LYRIC
Non credo riuscirò a dimenticarti
Non credo riuscirò a non desiderarti
Ancora dentro la mia vita
Anche se sei sleale , sleale da morire
che solo a pensarci già mi sento stanco
Stanco delle discussioni e delle incomprensioni

E non basta l’incertezza
Di volerti ancora addosso
E non basta la carezza
Di chi ha preso il tuo posto

Tu sei una delle tante persone
Che resta indelebile
Tu sei una di quelle sensazioni
Che ricordi solo di notte
E mi chiedo perché
Non sei andata via
E mi chiedo perché
resta la tua scia
E mi chiedo perché
Ti ho detto una bugia

Ed ho passato tutto il tempo a cancellarti
Ed è trascorso un solo inverno senza amarti
Ancora dentro i miei ricordi
Sei lontano sei lontano
Talmente lontano
Che sento ancora la tua mano

E non basta l’incertezza
Di volerti ancora addosso
E non basta la carezza
Di chi ha preso il tuo posto

Tu sei una delle tante persone
Che resta indelebile
Tu sei una di quelle sensazioni
Che ricordi solo di notte
E mi chiedo perché
Non sei andata via
E mi chiedo perché
resta la tua scia
E mi chiedo perché
Ti ho detto una bugia

L’incoerenza di una storia
Resta nella mia memoria
E suggerisce dove non andrei
A cercare il tuo profumo
E non capire più chi sono
Mentirei parlandoti di me

E mi chiedo perché
E mi chiedo perché
E mi chiedo perchè

Tu sei l’unica tra tante persone
Che resta indelebile


MARCO STABILE 
Nasce a Cassino e studia musica dall'età di 8 anni. Frequenta dal 2003 l'Accademia "Corrado Pani” di C. e P. Insegno e lavora con loro in: "Insegnami a sognare", "Buonasera Buonasera" e “Un po’ prima della prima” . Nel 2004/06 lavora nei programmi tv "Premiata Teleditta 3 , 4", ed è Dan nel musical “Joseph e la strabiliante tunica dei sogni in technicolor” di A. Lloyd Webber e T. Rice, con R. Casale, regia di C. Insegno.

Nel 2006 è protagonista (Alfred Paker) nel musical Horror demenziale “Cannibal” di Trey Parker .Gira uno spot per la Findus, regia di Richard D'Alessio e lavora con Claudio Baglioni nella manifestazione “O’Scià” . Diretto da F. Draghetti, è la voce di Michael Bublè nella serie “I Principi di Malibù”. Dal 2006 fa parte del cast del musical Grease della Compagnia della Rancia, Regia di Federico Bellone, nel tour 2007/2008 interpreta i ruoli di Danny e Kenickie, oltre a quello ufficiale di Doody. Nel 2007 debutta nella Prima Mondiale dell'Opera Musical “Il Principe della Gioventù” di Riz Ortolani, nel ruolo del “Poeta Pulci”,Regia di Pierluigi Pizzi al Teatro La Fenice di Venezia. Laureatosi in “Scienze della Comunicazione” con 110 e Lode, presso l'Università La Sapienza di Roma, gira uno spot per la “Pitagora”, regia di Massimo Natale. Nel 2008 è impegnato nella trasmissione Mediaset “Vieni avanti cretino” , regia di Pier Francesco Pingitore : Marco è il cantante ufficiale della trasmissione. Poco dopo, è protagonista del musical Faust, Regia di C, Boccaccini, incidendo il disco dello spettacolo. Nel 2010/2011 entra a far parte del cast fisso di Domenica In con Pippo Baudo , successivamente interpreta Diego nel Musical Opera “Sogno” diretto da A. Marcoccia, coreografie di Andrè De la Roches. Nella stagione successiva è protagonista al Salone Margherita con la commedia “Una serata con Will&Grace”, Regia C. Insegno. Lavora nella compagnia Attori animati in Lost la mezza stagione (Jack) e la Favola scema (Principe Indaco).Nel 2011 è Jorge nella versione teatrale di Frankie e Jhonny, al teatro Piccolo Eliseo. Nel 2011/12 lavora nel cast di MAMMA MIA! Regia di Phyllida Lloyd, regista associato Paul Garrington, Stage Entertainment come Ensemble, sostituto Sky. Interpreta il Tenente Lo Bianco in Salvatore Giuliano il Musical, di Dino Scuderi, Regia di G. Cicciò.. Nel 2012/2013 è Pinocchio in Shrek il Musical, Regia di Ned Grujic e C. Insegno. Nell’anno successivo è uno dei protagonisti dello spettacolo di prosa “Il Sottoscala”, Regia di F. Arienzo. Lavora con P. Ruffini interpretando Brad in “De Rocky Horror Pictures Show”, Regia C. Campolongo, e come doppiatore per la trasmissione Rai “Il sesto senso”. Nel 2013 è l’interprete italiano della sigla degli Invizimals, prodotto da Sony Playstation. Nel 2014 Interpreta il ruolo di Marek nel Musical ufficiale del Vaticano sulla vita di Giovanni Paolo II : “Non abbiate paura il Musical”, regia di A. Palotto e G. Ferrato.

Attualmente è membro onorario del Laboratorio Permanente di Alessandro Prete e lavora al suo progetto cantautoriale.

Nel 2015 è Simone nello spettacolo di prosa “ Il sogno di una vita”, in scena al teatro Ghione, con e di A. Prete. Nello stesso anno è Cristiano nella regia di E. Falcone: Cyrano al mio Amore.

Dal 2014 è uno dei protagonisti di Dirty Dancing il Musical: interpreta il ruolo di Billy Kostecky, cantando le canzoni principali della famosa colonna sonora del cult cinematografico, tra cui I’ve had the time of my life. In scena al teatro Nazionale di Milano e successivamente in tour fino all’Arena di Verona, Dirty Dancing sarà in scena al Gran Teatro di Roma dal 13 Novembre. Di recente ha fatto parte con Manuela Zero della manifestazione “Notte d’artisti tra terra e mare “ con Michele Placido. Nel 2016 debutta come protagonista nel ruolo di Tommy De Vito nel Musical Jersey Boys.

SERENA CARRADORI
Serena Carradori nasce a Pistoia il 14 Gennaio 1986. Fin da bambina ama cantare ed esibirsi, ed è proprio per questa esigenza di unire il canto al ballo che si iscrive alla scuola di danza classica e moderna “Centro Arte Danza” di Pistoia, e la frequenta fino all’adolescenza. Proprio in questa fase scopre il musical, segue infatti per tre anni il corso “Arte in scena”, presso il teatro Politeama di Prato, diretto da Franco Miseria e Simona Marchini. Inizia a conoscere meglio il canto e la sua tecnica grazie all’insegnante Donatella Pandimiglio e in seguito all’insegnante Showna Farrel.

Nel 2003 la scuola le permette di calcare per la prima volta il palcoscenico teatrale con l’operetta “La vedova Allegra” nel ruolo di “Grisette”, regia di Simona Marchini.

Terminati gli anni del Politeama, continua a fare piano-bar presso vari locali della toscana, arricchendo il suo repertorio di brani in inglese ed italiano, e trasformando quelle ore di canto in un vero e proprio allenamento.

In quegli anni con la collaborazione del Dj Joe T Vannelli crea il suo primo progetto discografico, incidendo il suo primo singolo “Sei tu” prodotto dalla casa discografica “JT Company”.

Nel 2007 entra a far parte del cast artistico teatrale per la stagione estiva nel parco di Mirabilandia a Ravenna, con i musical “Mary Poppins” e “let’s rock and roll - Grease”. Proprio durante una delle repliche di quest’ultimo, il regista Federico Bellone , che quel giorno era all’interno del parco come spettatore, la nota e le chiede di far un provino per Sandy, la protagonista del musical “Grease” della Compagnia della Rancia.

Inizia così la sua avventura nel musical più applaudito d’Italia, è infatti Sandy nelle stagioni del 2008/2011 con la regia di Federico Bellone, 2012/2013/2014 con la regia di Saverio Marconi.

Nel 2012 realizza il sogno di far parte del cast del musical Mamma Mia, Stage Entertainment Production, come Cover Sophie, figlia della protagonista, interpretata da Chiara Noschese e Francesca Taverni.
Nel 2009 si trasferisce a Roma, dove si è afferma nel panorama del piano-bar e della musica dal vivo.
Nel 2015 fa parte del cast degli spettacoli musicali “Il cappello di paglia di Firenze” e “Polvere di Stelle” con la regia di Sandro Querci. Nello stesso anno diventa mamma.

Recentemente sta creando il suo nuovo progetto musicale inedito, grazie alla collaborazione col musicista Davide Gobello e del suo studio di registrazione Wine Recording Studio, con il quale ha vinto il premio Giancarlo Bigazzi presso il concorso “Una voce una canzone” a Lucca.

You Might Also Like

0 commenti