GRAN CONSIGLIO di Tom Corradini in scena a Milano

11:15

sabato 12 marzo alle ore 20.30
Teatro Linguaggicreativi- Milano

IL MONDO PENSAVA CHE FOSSE UN CLOWN
LUI PENSAVA DI ESSERE UN GENIO

GRAN CONSIGLIO

(Mussolini)

Nominato per il Performance Award al Fringe Festival di Praga 2015

Un viaggio nella mente complessa di un leader politico - ammirato persino da Winston Churchill che arrivò a definirlo “il più grande legislatore vivente” - che voleva diventare il re d'Europa ed è finito per esserne il giullare.


24 luglio 1943 – Il Gran Consiglio del Fascismo si riunisce per discutere la deposizione di Benito Mussolini. Rinchiuso all'interno del suo studio di Palazzo Venezia, il Duce ricorda come il destino lo ha condotto, partendo da umili origini ad essere il capo supremo dell'Italia. Un'incredibile parabola che avrebbe ispirato l'ascesa al potere di Adolf Hitler e trascinato un uomo che si credeva un genio alla totale disfatta militare, risultando, agli occhi di tutto il mondo, un ridicolo clown, Il ritratto di un uomo autoritario e determinato, ma anche sentimentale e profondamente umano, che si rivela, intimamente, nel suo momento di maggiore vulnerabilità.



Recensione di Lorenzo Parolin - Il Giornale di Vicenza

TOM CORRADINI


Attore comico e clown TOM CORRADINI si è diplomato presso l’Atelier Teatro Fisico di Philip Radice, Torino (metodo Lecoq).
Nel 2010 fonda la Compagnia Tiralacca assieme ad altri 2 attori Lecoqiani con la quale interpreta e produce lo spettacolo di comicità non-verbale “Freeze”. Nel 2011 interpreta, dirige e produce lo spettacolo di nouveau clown "I Fratelli Lehman"
Nel 2012 scrive ed interpreta lo spettacolo SUPEREROI che vince la Biennale dei Corti Teatrali del Festival Potenza Teatro 2012 e partecipa al Fringe Festival di Edimburgo 2012, e il Fringe Festival di Praga 2013.
Recensione di Emma Moriconi - Il Giornale D'Italia
Precedentemente al 2010 come attore-performer è stato finalista nell’edizione del festival di teatro di strada per ragazzi Lunatica 2010 e 2009, vincitore del concorso nazionale di letteratura umoristica “Parole da Ridere” nell’ambito del Festival Nazionale Del Cabaret 2004, finalista al Festival Nazionale Del Cabaret 2006, Festival Cabaret Emergente e Cabaret Amore Mio di Grottammare 2008.

Oltre a scrivere e interpretare i suoi spettacoli collabora stabilmente con la compagnia Action Theatre in English di Torino. Si è esibito con i suoi spettacoli in Italia, Regno Unito, Repubblica Ceca e Germania.
Sperimentatore in prima persona di ogni genere di linguaggio comico è un animo inquieto… come un funambolo sospeso su un abisso.
Sabato 12 marzo alle ore 20.30, @Teatro Linguaggicreativi, via E. Villoresi, 26 - Milano.

PRENOTAZIONE
Tel. 0239543699
cell. 333.6213155
mail: info@linguaggicreativi.it



You Might Also Like

0 commenti