Passa ai contenuti principali

Speciale CAPODANNO insieme a GABRIELE CIRILLI

Speciale CAPODANNO insieme

Teatro Condominio Gallarate (Varese) 31 dicembre 2015 ore 22.00

Gabriele Cirilli
In

#TaleEQualeAMe


Costo biglietto € 60.00

(compreso spumante, panettone e pandoro)

Prenotazioni e info: 392 8980187

“La casa nasconde ma non perde… lo diceva nonna Concetta!”. Così, inizia lo spettacolo in esclusiva per Capodanno al Teatro Condominio di Gallarate con Gabriele Cirillli: artista a trecentosessanta gradi, se si considera la sua bravura come attore, cantante, imitatore e comico. Infatti, ogni pezzettino di vita o ricordo è racchiuso in qualche album, oggetto o fotografia che vengono poi conservati, magari dentro a una scatola o un vecchio baule, in ogni soffitta o cantina delle case di noi italiani.

Ma, con l’avvento di Internet, tutto è cambiato ed è spuntato un hashtag (#) ”scrigno tecnologico post-moderno” per conservare o comunicare le proprie emozioni, i momenti più belli.

Gabriele Cirilli, “one man show” fra i più gettonati, aprirà così il suo hashtag davanti al pubblico…. unico luogo ove riesce, davvero, ad essere” tale e quale” a se stesso. Gabriele ha avuto la fortuna, la determinazione e il privilegio di imparare il “mestiere” con umiltà e rispetto dai più grandi artisti del teatro e cinema italiano. A partire dal grande Gigi Proietti, grazie al suo Laboratorio di Esercitazioni Sceniche, per proseguire poi (già lavorando, ma sempre imparando) al fianco di Alberto Sordi, Michele Placido, Lino Banfi, Paolo Villaggio, Lina Sastri, Flavio Bucci, Piera Degli Esposti.

Gabriele canta, imita, fa ridere. Ma scrive, anche: ad esempio, insieme ad autori storici come Vincenzo Cerami, Nicola Piovani. Le regie dei suoi spettacoli, allo stesso modo, sono firmate da nomi altisonanti: Ugo Gregoretti, Antonio Calenda, Pietro Garinei. Sarà quest’ultimo, nel 2003, ad aprirgli le porte del tempio della commedia musicale, il Teatro Sistina di Roma. Cirilli, che ha appena concluso il Tale & Quale Show su Rai Uno (fra i più alti della stagione come audience), privilegia Gallarate per l’ultimo dell’anno:non solo per offrire il suo repertorio (e le proverbiali battute che gli vengono al momento!), ma anche per il brindisi di mezzanotte, con panettone e pandoro per tutti.

“Scaramanticamente, non credete sia meglio aspettare il 2016 con me? O, per convincervi, devo chiamare… TATIANA?!?
Gabriele Cirilli 

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"

THE TOXIC AVENGER   scritto da Joe Di Pietro,   musiche e testi di David Bryan   Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco   con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala direzione musicale Fulvio Epifani