Passa ai contenuti principali

HARD CANDY di Brian Nelson al Teatro Libero

Dall'1 al 14 dicembre 2015
Teatro Libero

HARD CANDY

di Brian Nelson

progetto, adattamento e regia Corrado d'Elia
assistente alla regia Luca Ligato

con Alessandro Castellucci e Désirée Giorgietti

scene Corrado d'Elia e Luca Ligato

tecnico luci Marcello Santeramo
fonica Mario Bertasa
costumi Stefania Di Martino

produzione Teatro Libero
D'Elia mette in scena una storia affascinante, dove niente è come sembra
e un'innocente ragazzina nasconde un terribile segreto.

Una ragazzina e un uomo si conoscono in chat, s'incontrano, e niente sarà più come prima. Corrado d'Elia firma la regia di una favola nera che vede protagonista un'affascinante e pericolosa vittima che si tramuta rapidamente in carnefice.

E' un gioco di ruoli che si intrecciano, si sdoppiano e si scambiano tra la quattordicenne Hailey e il trentaduenne Jeff. Lei è una ragazzina candida e delicata. Lui un uomo affascinante distinto. Chi è il Lupo e chi è Cappuccetto Rosso? E se la ragazzina dietro l'aspetto innocente nascondesse un piano perfetto? Se l'uomo si ritrovasse a scontare una terribile vendetta, calcolata freddamente? In un susseguirsi imprevedibile e sconcertante di accadimenti, la storia prende le tinte del thriller e il dramma si compie.

Le parti si invertono continuamente.

“Non accettare mai le caramelle da uno sconosciuto". Chi non si è mai sentito ammonire così da bambino? Ma se la situazione si ribaltasse? Se ad offrire le caramelle fosse una ragazzina e lo sprovveduto in pericolo fosse l'adulto? Oppure no, il contrario. Lui la adesca e lei è l'innocente vittima.

Tratto da una storia vera, portata sul grande schermo nel 2005 da Ellen Page e Patrick Wilson, quello che Corrado d'Elia porta in scena per la prima volta in teatro è uno spettacolo forte, che indaga il mondo sommerso delle chat, la cronaca dei nostri giorni, la pedopornografia, i risvolti psicologici delle nostre mille facce nascoste, le pulsioni più sotterranee, le perversioni di cui poco comprendiamo, poco sappiamo e per nulla parliamo.

Attenzione: SPETTACOLO CONSIGLIATO AI MAGGIORI DI 14 ANNI
-----------------------------------------------------------------------------
"Serrati ritmi cinematografici per una storia di ordinaria follia."

Corriere della Sera, 23 giugno 2010
----------------------------------------------------------------------------
"Da una sceneggiatura mai uscita in Italia per un tema scabroso come la pedofilia. Sicuro appeal."

La Repubblica, 22 giugno 2010
-----------------------------------------------------------------------------
"Il tocco di classe di d'Elia è dato dalla rivisitazione iconica di una figura-topos come la bambina in impermeabilino rosso."

serialmagazine.it, 13 luglio 2010
------------------------------------------------------------------------------
Teatro Libero

Via Savona, 10 – Milano
------------------------------------------
BIGLIETTERIA PREZZI BIGLIETTI

Intero € 21,00

Ridotto under26 e over60 € 15,00

Prevendita € 1,50

Allievi Teatri Possibili con TPCard € 10,00

(prime rappresentazioni € 3,00)

Studenti universitari € 10,00
------------------------------------------
ORARIO SPETTACOLI
Da lunedì a sabato ore 21.00

Domenica ore 16.00
Giorno di riposo sabato 5 dicembre
-----------------------------------------
ORARI BIGLIETTERIA
Da lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00

Nei giorni di spettacolo:
Da lunedì a venerdì fino alle 21.30
Sabato dalle 19.00 alle 21.30

Domenica dalle 14.00 alle 16.30
----------------------------------------
CONTATTI

02 8323126
biglietteria@teatrolibero.it


ACQUISTI ONLINE

www.teatrolibero.it


Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"

THE TOXIC AVENGER   scritto da Joe Di Pietro,   musiche e testi di David Bryan   Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco   con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala direzione musicale Fulvio Epifani