Finalmente a Milano BILLY ELLIOT- al Teatro Nuovo. Video dalla conferenza.

17:24

A Milano il sogno straordinario di Billy Elliot si avvera nella magica atmosfera del Natale: il 10 dicembre arriva al Teatro Nuovo “Billy Elliot il Musical”, una grande produzione di Massimo Romeo Piparo che firma, oltre alla Regia originale, anche l’adattamento italiano, completando così una trilogia di cui ha parlato tutta la stampa europea, iniziata con “The Full Monty" e proseguita con "Jesus Christ Superstar". 

Con le musiche pluripremiate di Elton John in un allestimento dal respiro internazionale realizzato dalla Peep Arrow Entertainment e Il Sistina, “Billy Elliot, il Musical” resterà in scena nel capoluogo lombardo fino al 10 gennaio accompagnando con il suo entusiasmo contagioso tutte le festività natalizie.

Lo spettacolo vedrà Luca Biagini nel ruolo del padre Jackie Elliot; Sabrina Marciano in quello di Mrs. Wilkinson (la maestra di danza che scopre il grande talento di Billy); Cristina Noci nel ruolo della nonna, Donato Altomare ed Elisabetta Tulli, il fratello Tony e la mamma di Billy. Nel cast anche 30 straordinari performer coreografati da Roberto Croce. La direzione musicale è del Maestro Emanuele Friello, le scene sono di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, l’impianto luci di Umile Vanieri.

A dare vita a una delle storie più amate del cinema europeo è Alessandro Frola. Il Billy Elliot italiano è nato a Parma: occhi chiari, sguardo timido e doti straordinarie, con il suo talento ha subito colpito il regista Massimo Romeo Piparo, che l’ha scelto tra oltre milleduecento aspiranti Billy. Alessandro muove i primi passi nella scuola di Danza diretta dalla madre Lucia Giuffrida e ancora piccolissimo si guadagna una borsa di studio e un biglietto per due destinazioni top nel mondo della danza: l’American Ballet di New York e il Royal Ballet di Londra. Un palmares da campione che l’ha portato a danzare anche a Parigi e a Berlino, in Europa come in Messico e negli Stati Uniti. 


Insieme ad Alessandro Frola, una vera e propria schiera di piccoli talenti: Christian Roberto è Michael l’amichetto di Billy, Arcangelo Ciulla è Kevin e Billy del secondo cast. Sul palcoscenico del Teatro Nuovo anche le piccole ballerine della scuola “Settimo Ballet School” diretta da Elisa ed Eleonora Pravettoni, le allieve della classe di danza dove Billy scopre la sua passione: “Io non ho bisogno della mia adolescenza. Ho bisogno di ballare!”

Finalmente in Italia la storia del ballerino che fa sognare intere generazioni di talenti: il giovane Billy ama la danza e in una Inghilterra bigotta targata Thatcher, l'Inghilterra delle miniere che chiudono e dei lavoratori in rivolta, deve tristemente fare i conti con un padre e un fratello che vorrebbero diventasse pugile. L'amore, la passione, la voglia di farcela trionfano, così come l'amicizia tra adolescenti riesce a far superare ogni discriminazione di orientamento sessuale.

Basato sull'omonimo film di Stephen Daldry del 2000, Billy Elliot The Musical ha debuttato nel West End (Victoria Palace Theatre, Londra) nel 2005 ed è stato nominato per nove Laurence Olivier Awards – il massimo riconoscimento europeo per i Musical – vincendone ben quattro. L’incredibile successo conseguito ha fatto sì che lo spettacolo approdasse anche a Broadway nel 2008 dove ha vinto dieci Tony Awards – gli Oscar del Musical – e dieci Drama Desk Awards.
--------------------------------
CAST

ALESSANDRO FROLA - Billy Elliot
Alessandro inizia a studiare danza all’età di tre anni presso la scuola Professione Danza Parma diretta dai suoi genitori. Nel 2008, a soli otto anni, vince il suo primo concorso e ottiene il riconoscimento come Miglior danzatore Maschile. Dal 2009 partecipa con borse di studio e menzioni speciali alla scuola estiva del Royal Ballet di Londra. Nel 2012 vince le semifinali europee dell’American Grand Prix sia come solista che come partner in passo a due aggiudicandosi una borsa di studio per la scuola “Jacqueline Kennedy Onassis” dell’American Ballet Theatre di New York. Nel 2013 vince nuovamente l’American Grand Prix di New York alle semifinali di Cordoba Messico, dove viene invitato a danzare il passo a due di Giselle al Gala “Le stelle di oggi incontrano le stelle di domani”. Nello stesso anno ottiene il primo premio al concorso di Alassio e l’invito ad esibirsi a Danzainfiera alla manifestazione “L’ Italia che Danza”. Nel 2014 è vincitore, oltre che di vari concorsi nazionali, anche del Grand Prix “Ciudad di Barcelona” e in tale occasione lo scultore Richard Macdonald gli ha dedicato una sua statua donandola alla città di Barcellona in ricordo della sua performance. Nell’estate dello stesso anno viene invitato a ritirare il premio al Talento Giuliana Penzi durante il festival Loano Estate. Nel 2015 Alessandro partecipa, vincendo il terzo premio nel passo a due, al concorso Tanzolymp di Berlino, dove gli vengono anche assegnate le borse di studio per l’English National Ballet di Londra e lo Staatsballet di Berlino. Nel Febbraio del 2015 viene invitato a danzare nel passo a due della” Fille Mal gardèe” al gala “Gaudeamus” a Maribor Slovenia. Galà che vede la partecipazione delle migliori scuole di danza d’Europa. Dal 2010 Alessandro frequenta il corso di Formazione Professionale per danzatori di Professione Danza, questo corso gli ha permesso di avvicinarsi anche a materie come la recitazione, il canto, il contemporaneo, jazz, acrobatica e di potersi, quindi, esprimere in altro modo. Ciò che è sempre stato apprezzato e notato in Alessandro, oltre ovviamente ad una buona tecnica, è la sua capacità di trasmettere felicità e serenità mentre danza. Nell’ultimo gala in Slovenia una grande ballerina del Kirov di San Pietroburgo Yelena Pankova complimentandosi per la sua esibizione gli ha detto che era evidente la sua felicità e il divertimento nello stare sul palcoscenico. In una intervista alla televisione spagnola durante il concorso di Barcellona gli chiesero: “Tu perché danzi?” e lui ha risposto “Perché quando danzo sono felice”.

CHRISTIAN ROBERTO - Michael l’amichetto di Billy
Christian nasce a Messina il 26 Dicembre del 2001. Appassionato di calcio, e di strumenti musicali, gli piace studiare, ascoltare musica, disegnare, è simpaticissimo e si diverte ad imitare personaggi che a lui vanno a genio. Ama cantare (studia canto) ed ama tantissimo la danza … La studia da quando aveva 5 anni inizia con Moderno, latini e liscio dove primeggia nella disciplina del cha cha cha aggiudicandosi numerosi premi in gare nazionali. Crescendo esprime il desiderio di approfondire lo studio della danza, e si avvicina anche al Classico; Jazz e Hip Hop. Christian è un fan sfegatato di Michael Jackson tanto da imitarne le movenze da quando aveva 3 anni. Questa sua passione lo ha portato a partecipare nel 2010 al programma televisivo di Canale 5 “ITALIA’ S GOT TALENT” dove arriva fino alle fasi finali come piccolo imitatore di Michael Jackson. Nello stesso anno si classifica Primo nelle gare Regionali della Sicilia della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) nella categoria Show Dance e nell’ Estate si aggiudica il Primo Posto al Campionato Italiano” (Rimini) ballando sulle note di un mix intitolato “JACKSON’S STORY” categoria “Show Dance” (under 15). Dopo Italia’s Got Talent comincia ad essere invitato come ospite a varie Manifestazioni, Eventi e Spettacoli a livello nazionale come performer di Michael Jackson tra cui: Gambassi Terme (FI), Battipaglia (SA), Palermo, Rimini, Ravenna, Catania, Roma e Firenze-PITTI BIMBO. Dopo la sua prima apparizione in televisione Christian comincia ad essere convocato per diversi casting tra cui l Musical La Bella e la Bestia prodotto della Stage Entertainment per il Teatro Brancaccio dove gli viene assegnato il ruolo di Chicco (La Tazzina). Terminato il contratto con la Stage Entertainment inizia per Christian un lungo periodo che lo vede impegnato in televisione con diverse partecipazioni al programma televisivo di canale 5 “C’è Posta per Te”, e alla realizzazione di numerose Fiction e spot pubblicitari tra cui: “L’ONORE E RISPETTO 3″ Protagonista nel Ruolo di Patroclo figlio di Giuliana De Sio; “BACIAMO LE MANI” Protagonista nel Ruolo di Salvatore figlio di Sabrina Ferilli e nipote di Virna Lisi ; “UN PASSO DAL CIELO 3” Protagonista nel Ruolo David al fianco di Terence Hill; Pubblicità “PASTA BARILLA “LA VITA è PRONTA”; abbigliamento bimbo TO-BE-TOO STREET GANG.; abbigliamento bimbo FUN-FUN TYPE A-1; abbigliamento bimbo BONAVITA; abbigliamento “ORIGINAL MARINES”- DIAVOLINA (accendi fuoco); Elicotteri RADIOFLY; Merendine BALCONI; Tende VIA ROMA 60 (CARILLO). Per approfondire e migliorare la sua formazione partecipa a corsi di recitazione con: Roberto Graziosi Roberto Bigherati e Flavia Toti Lombardozzi. Di recente Christian si è avvicinato anche al cinema, partecipando alle riprese del Cortometraggio “Il caffè del generale” che lo vede Protagonista nel Ruolo Mimì Bagalà. Prossimamente lo vedremo sul grande schermo al fianco di Luca Argentero nel ruolo di Carlo nel film “Poli opposti” ed in “Grotto”, un film Fantasy, che lo vede protagonista nel ruolo di Luca. La musica per Christian rimane, comunque, al centro di ogni cosa e tanta è stata l’emozione che ha provato nel girare di recente un videoclip con Luciano Ligabue dal titolo “PER SEMPRE” e altrettanta sarà l’emozione e la felicità nel far parte del cast del Musical Billy Elliot.

ARCANGELO CIULLA - Billy Elliot 2º cast
Arcangelo nasce a Siracusa il 18 ottobre 2002. Inizia a studiare danza all’età di 6 anni nella scuola Silva Arte Danza di Siracusa. Sin da subito si appassiona alla street dance, così decide di studiare hip hop, break dance, locking, popping e house con il maestro Simone Moncada perfezionandosi, poi, con i maestri Kapelà (house), Salah (popping), Robbie Richie (hip hop), Neguin (break dance), tutti dancers di fama internazionale. Nel 2013 Arcangelo si avvicina in maniera approfondita al musical, iniziando a studiare danza classica sotto la direzione del maestro Davide Massaro, modern jazz con la maestra Silva Zappalà, canto con i maestri Tomie Kano, Jlenia Alfò e Francesco Parisi, perfezionandosi poi, con le performers Stefania Fratepietro ed Elena Nieri, recitazione con la maestra Silva Zappalà ed infine tip tap con il maestro e musical performer Giuseppe Galizia che lo segue tutt’ora. Ha svolto un Master di aggiornamento per ballerini tenutosi a Catania nelle discipline House, Hip Hop, Los Angeles style, Danchehall Reggae, con i maestri Kapelà, Marthè, Robbie Richie. Ha partecipato a numerosi musical per adulti tra i quali “Alladin” nella parte di Abù, “Annie” nella parte di Timothy, “Pinocchio” e “Nessuno nasce per niente” nel corpo di ballo. Ha conseguito innumerevoli riconoscimenti in campo nazionale ed internazionale tra cui:1° classificato federazione italiana danza –FID-campionato italiano “festival ballando-ballando” presso Palamontepaschi Chianciano Terme (SI) categoria “modern jazz mini gruppi” 1° classificato federazione italiana danza –FID-campionato italiano “festival ballando-ballando” presso Palamontepaschi Chianciano Terme (SI) categoria “urban dance mini solista” 3° classificato concorso internazionale di danza “danza in fiera Firenze” Ida Expression categoria “ hip-hop junior gruppo”1° classificato campionato italiano “Udo Italia” presso Palatupparello di Acireale categoria “street dance” 1° classificato concorso “un contest per la ricerca” Scicli (RG) categoria “break- dance baby”1° classificato concorso “ king of the floor” presso Siracusa “hip-hop categoria baby” 1° classificato concorso “ un contest per la ricerca a Scicli (RG) categoria “modern gruppo baby”1° classificato concorso “Sicilia dance award” Palazzolo Acreide Siracusa categoria “modern gruppo mini” e premio come “miglior talento junior “ della manifestazione conferito da Andrè De La Roche 1° classificato concorso “Arts Village” presso stadio comunale Enna categoria “ musical mini gruppi”1° classificato concorso “Arts Village” presso stadio comunale Enna categoria “ urban dance baby” e premio speciale della giuria attribuito dai maestri Garrison e Alessandra Celentano.

LUCA BIAGINI – Jackie Elliot, Padre di Billy

Protagonista di spettacoli prestigiosi si è dedicato sia al teatro di prosa che al teatro musicale. Ha partecipato a numerosi spettacoli con la regia di Giancarlo Sepe da Accademia Ackermann a Victor o i bambini al potere (con Umberto Orsini al festival di Spoleto) ai Parenti terribili ad Edipo re (con Giancarlo Sbragia al teatro greco di Siracusa) a Storia di Zaza con Milva. Al Teatro Massimo di Palermo è stato Chic nell’operetta Scugnizza con la regia di Filippo Crivelli. Con la regia e le musiche di Stefano Marcucci è stato protagonista di una versione musicale dell’Ispettore generale e coprotagonista di Casa-Dei di Marco Zannoni. Con la regia di Giancarlo Sammartano è stato coprotagonista delle Nuvole, di Curculio e del Ciclope e con la regia di Egisto Marcucci di Acarnesi spettacoli prodotti dall’istituto del dramma antico di Siracusa. Con la regia di Roberto De Simone ha recitato nel Drago di Schwarz. Con Sandro Massimini è stato protagonista nelle operette il Paese dei campanelli e in Acqua cheta. Protagonista con Ennio Coltorti di A cena col diavolo con regia dello stesso. Coprotagonista di Andromaca con la regia di Mariano Rigillo. Coprotagonista della Governante insieme a Andrea Jonasson e Pippo Pattavina con la regia di Walter Pagliaro. Coprotagonista del musical Ritratto di Dorian Grey con regia di Tato Russo. Con la regia di Irene Papas ha recitato in Ecuba. Coprotagonista in Vestire gli ignudi e nella Cena con la regia di Walter Manfrè. E’ stato Creonte nell’Antigone ed è stato coprotagonista de La ridicola notte di P. di Marco Berardi con regia di Federico Vigorito. Con la regia di Massimo Romeo Piparo è stato il professor Higgins nella prima memorabile edizione di My Fair Lady. Per la televisione è stato Edoardo della Rocca nella soap-opera Centovetrine, il professor Adler in Ris 5 e il generale Fiore in Solo per amore. Il suo impegno artistico si estende anche al doppiaggio. Come doppiatore ha vinto il Nastro d’Argento nel 1996, il Leggio d’oro nel 2006, il Gran Premio del Doppiaggio nel 2009 e Voci nell’ombra nel 2012. Ha prestato la sua voce a John Malkovich (Le relazione pericolose), Kevin Kline (Il perfetto gentiluomo), Hugo Weaving (Priscilla regina del deserto e Il signore degli anelli), Stanley Tucci, Colin Firth (Il discorso del re), Ed Harris, Michael Keaton (Batman), Denzel Washington (Allarme rosso), William Hurt (Turista per caso), Bruce Willis (L’esercito delle dodici scimmie), Kenneth Branagh (Marilyn), Murray Abraham (Amadeus), Harrison Ford (Donna in carriera). E’ stata la voce del Dottor House nelle due ultime stagioni ed è la voce di Eric Forrester in Beautiful.

SABRINA MARCIANO - la maestra di danza Mrs. Wilkinson

Nata a Formia. Studia recitazione, canto, danza classica, danza moderna, tip tap. Si diploma all’Accademia Nazionale di Danza di Roma.Comincia la sua carriera artistica con Gino LANDI al TEATRO VERDI di Trieste.Per una stagione canta nel gruppo delle Strangers a “DOMENICA IN” condotta da Gigi SABANI. Prende parte alle trasmissioni “TUTTE DONNE MENO IO” e “NUMERO UNO”, condotte da Pippo BAUDO. Canta per due anni in RAI con l’orchestra di Toto’ SAVIO. Tra i suoi lavori in teatro “UN CAPPELLO DI PAGLIA DI FIRENZE” regia di Carlo ALIGHIERO, “DA UN CAVALLO A UNA COLOMBA” con la regia di Gino LANDI, “FRANKENSTEINMUSICAL” al fianco di Tullio SOLENGHI, “PICCOLE DONNE IL MUSICAL” di Tonino PULCI e “BOCCADORO THE TRAVELLER” di Massimo SIGILLO’ con la regia di Fabrizio AGELINI. Recita nelle sit-com “DON LUCA” con Luca LAURENTI e “DUE PER TRE” al fianco di Johnny DORELLI e Loretta GOGGI. Canta nella trasmissione RAI “GARDA CHE MUSICAL” con la regia di Massimo PIPARO. Fa parte del QUARTETTOG con il quale mette in scena gli spettacoli “TUTTO FA BRODWAY” e “IN BOCCA AL LUPO!” con la regia di Ivan STEFANUTTI. Interpreta il ruolo di Sarah Brown in “BULLI E PUPE” con la regia di Fabrizio ANGELINI. Ha la fortuna di lavorare per sette anni con Pietro GARINEI negli spettacoli musicali “MA PER FORTUNA c’è LA MUSICA” con Johnny DORELLI, “BOBBY SA TUTTO” con Johnny DORELLI e Loretta GOGGI, “DUE ORE SOLE TI VORREI” con Gianfranco IANNUZZO, e nel musical “VACANZE ROMANE” veste i panni della protagonista, la principessa Anna, prima al fianco di Massimo GHINI e l’anno seguente con Franco CASTELLANO. Interpreta Linda nella commedia “IL LETTO OVALE” con Marialaura BACCARINI e Maurizio MICHELI. Con la COMPAGNIA della RANCIA e’ Marion Cunningham nel musical “HAPPY DAYS” con la regia di Saverio MARCONI. Interpreta il ruolo della Vergine Maria nello spettacolo “NON ABBIATE PAURA” sulla storia di Papa Giovanni Paolo II, con la regia di Gianluca FERRATO e Andrea PALOTTO.E’ una delle due “primedonne” del “SISTINA STORY” con Pippo BAUDO ed Enrico MONTESANO, regia di Massimo PIPARO. Nel 2012 ha ricevuto il “Riconoscimento Garinei e Giovannini” per la sua attività nella commedia musicale. Con il monologo “IO SONO L’ACQUA” con la regia di Roberto COSTANTINI vince la rassegna 2014 al Teatro La Cometa di ROMA, come migliore attrice protagonista. Da qualche anno si esibisce in Italia con il suo primo concerto-spettacolo dal titolo “JESCE SOLE” sulla canzone classica napoletana. Nell’ultima stagione teatrale ha interpretato il ruolo della baronessa Elsa nel musical “TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE” con Luca WARD e Vittoria BELVEDERE, regia di Massimo Romeo PIPARO.


CRISTINA NOCI - la nonna di Billy

Studia per sette anni danza classica a Torino con Susanna Egri. Consegue il diploma triennale in arti sceniche presso lo studio Fersen, a Roma. Inizia a lavorare nei primi anni ‘70 con Giancarlo Sepe in Ubu Re’ di Jarry, ‘Fando e Lis’ di Arrabal, ‘Pick Pocket’. Numerosa l’attività teatrale che la vede in scena in ‘Victor di Vitrac’, musical, con debutto al festival di Spoleto; ‘I parenti terribili’ di Cocteau,. a Firenze col Teatro della Convenzione diretto da Valerio Valoriani; ‘Piccole donne’, musical di Tonino Pulci; Le femmine puntigliose’ di C. Goldoni con la di regia Patroni Griffi; ‘Le superdonne’ di Daniela Moretti, regia Lucia Poli; ‘Dracula’ di Mario Moretti regia di Stefano Marcucci; ‘Arriva l’ispettore’ un musical di M. Moretti da Gogol regia di Stefano Marcucci; ‘La donna vendicativa’ di C. Goldoni, regia di G. Lavia; ‘La cortigiana’ da l’aretino regia di Roberto Guicciardini; ‘La pamela’ di C. Goldoni regia di Beppe Navello; ‘Il berretto a sonagli’ di Pirandello regia di Mauro Bolognini; ‘La putain au grand coeur’ di Maupassant regia di Riccardo Reim; ‘La voce umana’ monologo con musiche; ‘L’anatra all’arancia’ con la regia di Bruno Montefusco; ‘Risveglio di primavera’ di Wedekind regia di Lorenzo Amato e ‘Il trovatore’ regia di Patrick Rossi Gastaldi per il Todi Festival. Con la compagnia del balletto Mimma Testa, per la regia di Laura Saraceni ha partecipato alle commedie musicali: ‘Il mago di Oz’, ‘Il gatto con gli stivali’, ‘I vestiti nuovi dell’imperatore’, ‘Memos’, ‘La scarpona di cenerentola’, ‘Il principe e il povero’. Con la compagnia delle stelle di Lino Moretti e Annamaria Piva ha partecipato a spettacoli di Pirandello, E. De Filippo e Lino Moretti. Per il teatro Le Maschere di Carla Marchini e la regia di Giulio Farnese ha partecipato ai musical: ‘Canto di natale’ da Dickens, ‘L’anniversario e la domanda di matrimonio’ da Cechov, ‘Il vero amico’ da Goldoni con musiche di Jean Hugues Roland.Per la compagnia Artisti Associati di Walter Mramor ha partecipato agli spettacoli: ‘Il sipario e lo schermo’, ‘Amleto’, ‘Macbeth’, ‘Otello’, ‘Un tram che si chiama desiderio’, ‘Romeo e Giulietta’, ‘La purga di bebè’. Con la regia di Riccardo Cavallo ha partecipato ai seguenti spettacoli: ‘Snoopy’, ‘Zio Vanja’ da Cechov, ‘Gente di Dublino’, ‘La signorina papillon’ da Stefano Benni, ‘Gli amanti del metrò’ di Tardieu, ‘Verso Macondo’, ‘Ho sposato una strega’, ‘Buonanotte Patrizia’, ‘A pranzo da Babette’, ‘Il treno di Youkali’, spettacolo con musiche di K. Weill, ‘La dodicesima notte, ‘Sogno di una notte di mezza estate’ di W. Shakespeare, ‘Le braci e altre storie’ da Sandor Marai. Per il Globe Theatre di Gigi Proietti ha partecipato a: ‘La locandiera’ per la regia di Francesco Sala, ‘Gossip’ per la regia di Toni Bertorelli. Ha partecipato allo spettacolo di Gianluca Guidi, ‘E sottolineo se’. Al cinema la vediamo in ‘Il Minestrone’ di Sergio Citti; ‘Sbamm’ di Ezio Greggio; ‘La venexiana’ di Mauro Bolognini. In televisione prende parte al programma per ragazzi ‘L’uovomondo’ e alle fiction per la regia di Francesco Massaro ‘Stazione di servizio’ e ‘Pronto soccorso’. Da anni è doppiatrice di cartoni animati, film, tv movie, reality, documentari. Ha tenuto degli stage per l’istituto del dramma antico di Siracusa negli anni 1991-1992. Fa parte dei docenti dell’Accademia teatrale del teatro dell’Orologio, diretta da Riccardo Cavallo e Claudia Balboni e Lavora stabilmente nella Compagnia Teatroit.


DONATO ALTOMARE - Tony
Donato Altomare nasce a Bari, all’età di 6 anni si avvicina alla musica con lo studio del pianoforte classico e successivamente del flauto traverso con il quale si esibisce in orchestre come primo flauto e ottavino. Amatorialmente inizia a conoscere il musical, genere teatrale che subito lo appassiona. Si trasferisce a Milano dove si diploma alla “SDM – Scuola del Musical” con la direzione artistica di Federico Bellone. Studia recitazione con gipeto, danza con Gail Richardson e canto con Tiziana Salvador. Prende parte in due spettacoli prodotti dalla SDM, “West Side Story” con i ruolo di Bernardo e “Legally Blonde” con il ruolo di Prof Callahan. Debutta da professionista in “Rapunzel il Musical“ al Teatro Brancaccio con Lorella Cuccarini.


ELISABETTA TULLI - Mamma
Nasce a Civitavecchia il 31 Maggio 1977, si trasferisce a Roma dove si laurea con lode in antropologia e debutta come cantante solista del programma tv “Chiambretti c’è” (Rai2). Seguono diverse esperienze come cantante televisiva e la pubblicazione del cd Ispirata come cantautrice (Ratrade /Edel). Tra i lavori teatrali più importanti: Sister Act (Suor Maria Valeriana) e Mamma mia (Ensemble e cover di Tania e Rosie) per Stage-Entertainment; Salvatore Giuliano di Dino Scuderi (Contessa); “Trasteverini” regia di F. Angelini (Gabriella e Adriana), “Leggere la fatica di leggere” con Michele Placido. Quando ‘non sul palco’ si divide fra l’insegnamento del canto e la scrittura teatrale; ha al suo attivo la commedia musicale “In 2 sotto a ‘na finestra”, regia di Paola T. Cruciani, il monologo La storia de Giulietto, de Marisa e della mano in chiesa regia di Mauro Simone e la commedia La Torta di Joe regia di G. Matrunola e S. Mastrosimone.


JACOPO PELLICCIA - George

A tredici anni dal suo debutto è onorato di poter tornare al Teatro Sistina dove è stato in scena per due stagioni nel ruolo di Spugna nello spettacolo campione di incassi “Peter Pan il musical”. Dopo un debutto all’Arena di Verona di fronte a 10.000 spettatori, viene invitato l’anno successivo dal maestro Edoardo Bennato come ospite sul palco dell’Arena di Verona per festeggiare i 32 anni dell’album “Sono solo canzonette”. Lavora con Antonio Latella, Roberto Guicciardini, Saverio Marconi, Massimo Natale, Bruno Fornasari. E’ Alfred in “Happy Days il musical”, Mr. Sheinkopf in “Fame”, Max in “Notting Hill”, Conte Ugolino “In Viaggio con Dante”, Creonte in “Medea”, Reverendo Parris ne “Il Crogiuolo”, Harry in “Company”, Claude in “Hair”. Dal 2007, al mestiere d’attore affianca quello di regista creando la compagnia Histryo teatro e debuttando presso il teatro Argot con il monologo “Scampoli” di Alessia Sorvillo. Svolge poi attività di traduzione e adattamento per “Tiergartenstrasse: un giardino per Ofelia” per il Festival Internazionale di Benevento (prod. Accademia d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”) e per le liriche del musical “Zanna Don’t” presso il Teatro Sala Uno di Roma.


MAURIZIO SEMERARO - Mr. Braithwaite / pianista

Attore-Cantante performer nasce a Taranto il 27 settembre del 1983Studia canto recitazione e movimento scenico all’accademia dello spettacolo “Unika” di Bari. Nel 2007 entra a far parte del cast di “Actor Dei”. Poi è “Frà Arlotto” nell’opera musical di Riz Ortolani “Il Principe della Gioventù” con la regia di Pierluigi Pizzi. Nel 2008 viene scelto da Carlo Croccolo ne “L’avaro” di Moliere. Poi Massimo Ranieri lo sceglie per interpretare “Leonetto” nel musical “Poveri ma Belli”, regia dello stesso Massimo Ranieri. Nel 2010 è in “Ammaliata, orchestra popolare per coro di sei voci e tre seggiole” di Giuseppe Bonifati; a Marzo dello stesso anno entra a far parte del cast de “I Promessi Sposi” opera moderna di Michele Guardì e Pippo Flora. Nella stagione successiva è “Andalù” in “Aladin il musical”, regia di Fabrizio Angelini. Partecipa al musical “80 voglia di 80” con Paolo Ruffini. Sarà poi “Priccio” in “Alice nel paese delle meraviglie” il musical, regia di Christian Ginepro. Nel 2012-2013 è il “sergente Garcia” nel musical “W Zorro”, regia di Fabrizio Angelini. Nel 2014 è co-regista di “All’ombra del conte” il musical,di Vito di Leo, in cui fa anche un piccolo cammeo. Sarà poi in “In nome del popolo Italiano” di Michele Bia. Nel Novembre del 2014 inizia l’avventura di “Rapunzel” il musical, regia di Maurizio Colombi.


SEBASTIANO VINCI - Big Dave il sindacalista

Inizia la carriera artistica con la danza classica studiando in seguito Jazz con Paul Steffen e Renato Greco e perfezionandosi nel Tip Tap.Nel 1992 si diploma presso il LABORATORIO TEATRALE DI GIGI PROIETTI studiando nel contempo al Saint Louis Jazz School di Roma canto e tromba. Si forma sotto la guida di illustri insegnanti nelle varie discipline, dal già citato maestro Gigi Proietti, all’assistente di Peter Brook Jean Paul Denison, Cinzia Spata nel canto, nonché Aldo Bassi, ed in seguito, Fabrizio Bosso nella Tromba.Tra le sue esperienze teatrali: “Full Monty” con la regia di Gigi Proietti, “Porci con leali” regia di G. Lombardi Radice, “Ubu Re” regia di Armando Pugliese, “She loves me” di David Brandon Augton, “La febbre del Sabato Sera” regia di Attilio Corsini, “Tosca” di Luigi Magni, “La Febbre del Sabato Sera” regia Carline Brouwer, per Stage Entertainment; “Ghost” regia di Stefano Genovese produzione M.A.S.; “IL GRANDE CAMPIONE” con Massimo Ranieri, sotto la regia di G. Patroni Griffi, dove interpreta il ruolo di antagonista (Jack La Motta). Nell’estate 2013 è Mangiafuoco in “Pinocchio, Opera Rock” per la regia del geniale Giovanni De Feudis con Giorgio Pasotti.


CLAUDIA MANGINI - la piccola Debbie

Claudia nasce a Putignano (BA) nel 1993. All’età di 4 anni comincia a studiare danza classica e moderna presso la scuola di paese. Partecipa nel 1999 allo Zecchino d’Oro con la canzone “Madre Bambina” e nel 2001 alla trasmissione Canzoni sotto l’albero su Canale 5. All’età di 14 anni si diploma al corso pre-accademico presso l’accademia internazionale coreutica di Firenze. Nel 2008 comincia a studiare recitazione con Gianluca Ferrato. A 14 anni incomincia a partecipare a stages internazionali con maestri di danza di fama mondiale, ricevendo borse di studio in America da Desmond Richardson, Michele Assaf, Teddy Forance, Joshua Pelatzky. Studia presso la Complexions, Steps on Broadway, Peridance Capezio Center, Broadway Dance center a NY. Nel 2014 consegue il diploma LCM presso l’Università West London in Music Theatre Performer e presso MTS Musical The school! di Milano diretta da Simone Nardini. Attualmente è assistente di Valentina Bordi in danza jazz presso MTS Musical the School! di Joshua Pelatzky al World Dance Movement e Macia Del Prete all’Officina Ormarslab di Milano.


GIUSEPPE INGA Ensemble – Billy da grande
Giuseppe Inga nasce a Palermo nel 1989 inizia i suoi studi di danza presso la scuola Tersicoree di Tiziana Taormina, si diploma nel 2010 presso la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano. Conseguito il diploma inizia a lavorare nelle più note compagnie italiane: Balletto Teatro di Torino: (Diettore. Loredana Furno – Cor.Matteo Levaggi) – Teatro Massimo di Palermo (Direttore. Luciano Cannito) – Maggio Musicale Fiorentino di Firenze (irettore.Francesco Ventriglia) – Teatro San Carlo di Napoli (Direttore Anna Razzi) – Wojtila Generation Love Rock Music: “Cor.Evelyn Hanack” Musiche-Testi e Regia R.Avallone – Il Grande Spettacolo dell’acqua: “Cor. Piergianni Manca-Carmen Vella” – Regia di G. Francese Com- pagnia “Danza Italia” Amarcord: Tournèe italiana (Cor.Luciano Cannito) con la partecipazione straordinaria di Rossella Brescia.


MASSIMO ROMEO PIPARO

Regista, autore e produttore dei più grandi successi teatrali e televisivi degli ultimi anni Massimo Romeo Piparo è il Direttore Artistico del Teatro Sistina di Roma e già del Teatro Nazionale di Milano, del Teatro Greco di Tindari e del Teatro Stabile di Messina. Celebrato anche all’estero, il regista che ha portato il Musical italiano al centro della scena internazionale è stato l’artefice di clamorosi successi come “Jesus Christ Superstar”, ancora in scena fino a tutto il 2016, con Ted Neeley, il Gesù "originale" dello storico film del 1973 e di memorabili edizioni di “Il Vizietto-La Cage aux Folles”, e di “Tutti Insieme Appassionatamente”, “Sette Spose per Sette Fratelli”, Sistina Story”, “My Fair Lady”, “The Full Monty”, “Rinaldo in campo”, “HairSpray Grasso è bello!”, “Smetti di piangere Penelope!”, “Evita”, “Tommy”, “Cenerentola”, “La Febbre del Sabato Sera”, “Lady Day”, “Alta Società”.


Ha studiato Lettere Moderne presso l’Università di Messina. Nell’anno Accademico 2006/2007 insegna “Istituzioni e tecniche di Regia” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Messina. Nel ’95 è stato Direttore Artistico del Teatro Greco di Tindari. Nel 1996 dirige Corrado Guzzanti nel suo debutto teatrale con lo spettacolo “MILLENOVECENTONOVANTADIECI”. Nel ’98 fonda la PLANET MUSICAL ITALY con cui ha prodotto e diretto le edizioni originali dei musical più famosi: “EVITA”, “TOMMY”, “JESUS CHRIST SUPERSTAR”. Con quest’ultimo allestimento è riuscito a riportare sulle scene, a trent’anni dal film, Carl Anderson nel ruolo di Giuda, vantando tutt’oggi il record italiano del Musical più longevo coi suoi 11 anni consecutivi di programmazione. Ha inoltre curato la traduzione in italiano e diretto l’edizione integrale del Musical “MY FAIR LADY”. Dal 2001 è in programmazione il grande successo “LA FEBBRE DEL SABATO SERA” che ha già registrato il record italiano di programmazione nello stesso Teatro con 16 settimane consecutive al Nazionale di Milano ed è stato lo spettacolo più visto della stagione 2002/2003 (fonte:Borsa Teatro del “Giornale dello spettacolo”). Lo spettacolo è in tour anche nella stagione dall’ottobre al dicembre 2007. Nell’estate del 2002 ha inaugurato il Festival di Benevento Città Spettacolo diretto da Maurizio Costanzo, con il musical “LADY DAY - LA SIGNORA BILLIE HOLIDAY” interpretato da Amii Stewart, di cui ha scritto il libretto originale. Dal 2000 al 2004 è il Direttore Artistico del TEATRO NAZIONALE di MILANO. Nel 2004 per la Ballandi Ent. è autore per il programma RaiUno “STASERA PAGO IO- REVOLUTION” condotto da Fiorello. Dal febbraio 2005 è autore e capo progetto delle prime tre edizioni di “BALLANDO CON LE STELLE” condotto da Milly Carlucci sempre su RaiUno. Il fortunato format sul ballo è forse il più importante frutto del lavoro creativo di Piparo che ha confezionato il programma forse di maggiore successo della rete ammiraglia Rai. Nell’estate 2005 è direttore artistico e capo progetto della rassegna “GARDA CHE...MUSICAL!” e dello speciale in prima serata “GARDA ON BROADWAY” su RaiDue. Nel 2006 è Direttore Artistico e Autore per la Endemol Italia di “NOTTI SUL GHIACCIO” condotto da Milly Carlucci su RaiUno. Dal giugno 2005 è stato Direttore Artistico del TEATRO STABILE DI MESSINA. Nel gennaio 2007 ha debuttato con un nuovo Musical di Cole Porter, “ALTA SOCIETA’” interpretato da Vanessa Incontrada. Nell’estate 2007 è stato impegnato con il “FESTIVALBAR 2007” per Italia1. Ha infine curato la direzione artistica, e ne è stato capo-progetto, di “MISS ITALIA NEL MONDO” e dell’indimenticabile edizione di “MISS ITALIA 2007” per RaiUno, ultima conduzione in diretta di Mike Bongiorno, affiancato da Loretta Goggi. Ha curato la realizzazione di format in prima serata RaiUno tra cui: “I SOGNI SON DESIDERI”, “USA LA TESTA” e “ADAMO&EVA”. Nel 2008 è capo progetto dello “speciale” prodotto da Endemol per Canale5 “E’ NATA… UNA STELLA GEMELLA” presentato da Lorella Cuccarini. Dal 2008 al 2009 è consulente di RaiUno per lo sviluppo e la creazione di nuovi format d’intrattenimento. La stagione teatrale 2008/2009 lo vede impegnato nella messinscena di due nuovi musical: “HAIRSPRAY – GRASSO È BELLO”, eletto a Londra e Broadway ”miglior musical dell’anno”, e “CENERENTOLA”, con Roberta Lanfranchi e Antonio Cupo. Nella stagione 2010/2011 riporta in scena nei maggiori teatri italiani, dopo 15 anni dalla prima rappresentazione italiana e al suo 40°anniversario, lo storico musical “JESUS CHRIST SUPERSTAR” un grande successo di pubblico e critica con Max Gazzè e Ivan Cattaneo nel ruolo di Erode, Matteo Becucci, Mario Venuti, Simona Bencini e Paride Acacia. Nella stagione 2011/2012 oltre al musical “IL VIZIETTO - LA CAGE AUX FOLLES” con la coppia Massimo Ghini e Cesare Bocci, porta in Tour la Commedia brillante “tutta al femminile” SMETTI DI PIANGERE PENELOPE! che arriva in Italia dopo lo strepitoso successo ottenuto a Parigi e che nella versione adattata e diretta da Piparo, porta sul palcoscenico uno dei temi più attuali dell’universo femminile con Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo. Sempre nella stessa stagione, per il Sistina cura la Regia e il riadattamento della Commedia Musicale di Garinei & Giovannini "RINALDO IN CAMPO" con Serena Autieri, Fabio Troiano e le indimenticabili musiche di Domenico Modugno, messo in scena per le celebrazioni dei 150 anni dell'Unita d'Italia. Ancora per la tv, Massimo Romeo Piparo nel 2012 è tra gli autori del programma “AMICI” di Maria De Filippi, prima serata su Canale5, e ha confezionato i format “Sognando Pavarotti”, “Ballando sul 5”, “Sei Superstar” e il soggetto per serie Tv “Vite in ballo. Nel 2012 segna 25 giorni di "tutto esaurito" al Manzoni di Milano con una nuova strepitosa versione de "Il VIZIETTO- La Cage aux Folles" con Enzo Iacchetti e Marco Columbro, un grande successo di pubblico e di critica che si ripeterà anche l’anno successivo. Debutta invece L’11 dicembre 2012 al Sistina di Roma “MY FAIR LADY”, uno dei più amati classici della storia del Musical con Vittoria Belvedere e Luca Ward, lo spettacolo più visto delle Vacanze di Natale anche l’anno successivo, un "My Fair Lady" che rimarrà negli annali dello storico teatro romano. Ancora al Sistina di Roma a fine gennaio 2013 è stata la volta di “THE FULL MONTY”, il Musical tratto dal famosissimo film "cult" di fine anni '90, la vicenda dei disoccupati che si improvvisano spogliarellisti. A cimentarsi nell’imperdibile striptease finale una vera e propria squadra di "campioni" dello spettacolo italiano: Paolo Calabresi, Gianni Fantoni, Sergio Muniz, Paolo Ruffini, Jacopo Sarno e Pietro Sermonti. Nel febbraio 2014, in occasione del 60° anniversario del celebre film, porta in scena “SETTE SPOSE PER SETTE FRATELLI” con Roberta Lanfranchi nei panni della dolce Milly e Flavio Montrucchio in quelli del rude boscaiolo Adamo Pontipee e nel dicembre 2014.

Il 18 aprile 2014, sempre a firma di Massimo Romeo Piparo ha debuttato al Teatro Sistina di Roma l’evento teatrale dell’anno, il Musical JESUS CHRIST SUPERSTAR con Ted Neeley, il Gesù "originale" dello storico successo cinematografico del 1973. Con il celebre attore americano, per la prima volta in scena in Europa, Piparo porta in scena un cast altrettanto strepitoso: i Negrita, con il frontman Pau nel ruolo di Ponzio Pilato, Shel Shapiro (Caifa), Simona Molinari (Maria Maddalena). Un evento unico che ha coinvolto oltre 50mila spettatori in poco meno di due mesi di repliche e segnato, tutte le sere, da un autentico tributo con applausi a scena aperta e interminabili standing ovation. La versione italiana di Piparo, compie 20 anni e vanta ormai numerosi record e grandi numeri: tre diverse edizioni, 11 anni consecutivi in cartellone nei Teatri italiani dal 1995 al 2006, oltre 1.000.000 di spettatori, più di 100 artisti che si sono alternati nel cast, 19 regioni e più di 1.000 rappresentazioni in 84 città italiane. Nell’anno della beatificazione di Giovanni Paolo II, con questa nuova versione evento e con Ted Neeley, Piparo riesce a consegnare definitivamente alla "Storia del Teatro italiano" la propria edizione dell'Opera, avendo avuto il privilegio di dirigere sui palcoscenici italiani entrambe le star del film: in occasione del Santo Giubileo dell'Anno 2000, infatti, fu il compianto Carl Anderson- il Giuda nero del film- a interpretare il ruolo per due anni di trionfali successi. E’ uno straordinario successo di pubblico e di critica. Considerato l’evento teatrale dell’anno lo spettacolo è in tournèe in diverse città italiane. In scena sempre lui, il celebre attore americano Ted Neeley, Yvonne Elliman e Barry Dennen, il cast originale dello storico film di Norman Jewison. Con la regia di “Sistina Story” Massimo Romeo Piparo ha reso omaggio all'indimenticabile tradizione della Commedia Musicale con gli indimenticabili successi che hanno reso celebre lo storico teatro romano. Un'orchestra di oltre 20 elementi con un narratore d'eccezione, Pippo Baudo, e un perfetto testimone, tra i principali artefici di quella stagione, Enrico Montesano. Intorno a loro un gruppo di 20 performer della Compagnia Stabile del Musical della Peeparrow/Sistina diretti da Piparo e coreografati da Bill Goodson. In scena lo scorso anno e tra poco di nuovo in Tour in Italia, “Tutti Insieme Appassionatamente”, con Luca Ward e Vittoria Belvedere, l’amata coppia del Musical italiano già celebrata dal grande successo di “My Fair Lady”. Uno spettacolo tutto nuovo che completa il trittico voluto da Massimo Romeo Piparo per celebrare gli anniversari dei più grandi capolavori del cinema musicale: 40 anni di Jesus Christ Superstar, 50 di Tutti Insieme Appassionatamente e 60 di Sette Spose per Sette Fratelli.

PEEP ARROW ENTERTAINMENT è la sigla del direttore artistico Massimo Romeo Piparo e della sua preziosissima socia Francesca Piparo, che eredita l’intensa attività realizzata negli anni con Planet Musical. Nata nel 1998 in Sicilia, a Messina, come evoluzione del Teatro della Munizione, Planet ha contribuito e contribuisce in modo importante a sviluppare la conoscenza e la cultura del musical in Italia.

DIREZIONE ARTISTICA

Nel 1995: Direttore Artistico del Teatro Greco di Tindari

Dal 2000 al 2004: Direttore Artistico del Teatro Nazionale di Milano

Nel Giugno 2005: Direttore Artistico del Teatro Stabile di Messina

Nel 2010/2011: Direttore Artistico del “Tindari Festival 2010”

Da luglio 2013 è il Direttore Artistico del Teatro Sistina di Roma
----------------------------------------------------------

TEATRO NUOVO DI MILANO

PREZZI E REPLICHE

Settore INTERO

giallo € 59.50

blu € 54.50

verde € 49.50

Giovedì 10 Dicembre■ 20:45
Venerdì 11 Dicembre■ 20:45
Sabato 12 Dicembre■ 15:30
Sabato 12 Dicembre■ 20:45
Domenica 13 Dicembre■ 15:30
Martedì 15 Dicembre■ 20:45
Mercoledì 16 Dicembre■ 20:45
Giovedì 17 Dicembre■ 20:45
Venerdì 18 Dicembre■ 20:45
Sabato 19 Dicembre■ 20:45
Domenica 20 Dicembre■ 15:30
Martedì 22 Dicembre■ 20:45
Mercoledì 23 Dicembre■ 20:45
Sabato 26 Dicembre■ 17:00
Domenica 27 Dicembre■ 15:30
Martedì 29 Dicembre■ 20:45
Mercoledì 30 Dicembre■ 20:45
Giovedì 31 Dicembre■ 17:00
Giovedì 31 Dicembre■ 21:00*
Venerdì 01 Gennaio■ 17:00
Sabato 02 Gennaio■ 17:00
Domenica 03 Gennaio■ 15:30
Martedì 05 Gennaio■ 17:00
Mercoledì 06 Gennaio■ 17:00
Giovedì 07 Gennaio■ 20:45
Venerdì 08 Gennaio■ 20:45
Sabato 09 Gennaio■ 20:45
Domenica 10 Gennaio■ 15:30
---------------------------------------------------
Stagione Teatrale 2015-2016

BILLY ELLIOT


NOVEMBRE 2015:

da martedì 3 a domenica 8 novembre: Firenze – TEATRO VERDI

martedì 10 e mercoledì 11 novembre: Assisi – TEATRO LYRICK

venerdì 13 e sabato 14 novembre: Parma – TEATRO REGIO DI PARMA

martedì 17 e mercoledì 18 novembre: Fermo – TEATRO DELL’AQUILA

da venerdì 20 a domenica 22 novembre: Reggio Emilia – TEATRO MUNICIPALE ROMOLO VALLI

da venerdì 27 a domenica 29: Bergamo – TEATRO CREBERG


DICEMBRE 2015/GENNAIO 2016:

da martedì 1 a domenica 6 dicembre: Genova – TEATRO POLITEAMA GENOVESE

da giovedì 10 dicembre 2015 a domenica 10 gennaio 2016: Milano – TEATRO NUOVO


GENNAIO 2016:

da martedì 12 a domenica 17 gennaio: Trieste – TEATRO ROSSETTI

da venerdì 22 a domenica 31 gennaio: Torino – TEATRO COLOSSEO


FEBBRAIO 2016:

da giovedì 4 a domenica 7 febbraio: Sassari – TEATRO VERDI

You Might Also Like

0 commenti