AMICI DEL LOGGIONE DEL TEATRO ALLA SCALA- Cinzia Dato omaggia Bach

18:06

CINZIA DATO

Il 6 novembre con un concerto dedicato a Bach

Venerdì 6 novembre, alle 21.00, la pianista classica Cinzia Dato suonerà dal vivo all’associazione AMICI DEL LOGGIONE DEL TEATRO ALLA SCALA (via Silvio Pellico, 6). Il concerto sarà dedicato a Bach e verranno eseguite le seguenti opere del compositore tedesco: Sonata BWV 964 in D minor; Sonata in A major W 55/4; Sonata in B minor W55/3 e Chaconne in D minor.

CINZIA DATO è figlia d'arte (la madre eccellente pianista, prematuramente scomparsa e il nonno Carmelo Coletta compositore,direttore d'orchestra e direttore, nei primi del 900, del periodico musicale Mandolinismo, Luchsingen, Svizzera) e ha conseguito il diploma di pianoforte presso il Conservatorio di Stato "A. Corelli" di Messina sotto la guida del M° M. Trombetta, con il permesso speciale del Ministero della P. I. a diciannove anni, con il massimo dei voti. Si è affermata vincitrice in oltre trenta importanti Competizioni Pianistiche Nazionali ed Internazionali e nel 2001 è stata premiata all'Ibla International Grand Prize Competition con una tournée in Inghilterra, America e Giappone che l'ha vista esibirsi nei più importanti del mondo (Statehouse Center, Arkansas; Lincoln Center, New York; New York University, New York; Opera City, Tokio; ecc.). Ha suonato con l'orchestra della Provincia di Lecco, diretta dal M° canadese M. Brousseau e dal M° G. Colombo, con la Philarmonica di Milano, con l'orchestra "A.Vivaldi" di Bergamo, e con l'orchestra dell'Università delle Arti di Klaipeda (Lituania) diretta dal M°A.Lukosevicius. Ha di recente realizzato un doppio cd, CINZIA DATO-Piano Solo, prodotto dallaPanamusic Records e distribuito in tutte le edicole da Radiocorriere Tv, dove è raccolta una piccola parte del suo vasto ed eclettico repertorio pianistico, proposto attraverso una chiave di lettura basata su un attento studio filologico comunque filtrato dalla propria sensibilità artistica ed interpretativa. Questo progetto le è valso l'assegnazione, in diretta su SKY, del Premio "Una vita per la musica, ottant'anni Radio Corriere Tv", testata storica della Rai.

L'associazione AMICI DEL LOGGIONE DEL TEATRO ALLA SCALA di Milano, costituitasi il 31 gennaio 1973, è un Ente senza scopo di lucro finalizzato a promuovere e a sviluppare l'interesse per la musica e per il teatro lirico, con particolare riferimento al Teatro alla Scala. Al suo nascere Paolo Grassi, allora Sovrintendente del Teatro, salutò il nuovo sodalizio con queste parole:«Si è costituita una associazione giovane, densa di significato, gli Amici del Loggione, spettatori che danno sale al nostro lavoro, nell'indipendenza delle loro reazioni, nella passione del loro comportamento, nella libertà del loro amore, nella tenacia della loro presenza...» Oggi, dopo tanti anni, esperienza, attività e consapevolezza, permettono di svolgere un ruolo significativo nel contesto culturale milanese. L'Associazione ospita i più prestigiosi nomi dal mondo musicale: direttori d'orchestra, cantani, solisti, sovrintendenti, critici e musicologi.
www.amiciloggione.it

You Might Also Like

0 commenti