Passa ai contenuti principali

MOSTRA DI PITTURA RUSSA E SOVIETICA- In collaborazione con il Teatro Della Cooperativa.


CGIL Camera del Lavoro Metropolitana di Milano e Teatro della Cooperativa presentano

c/o la CAMERA DEL LAVORO di Milano – Corso di Porta Vittoria 43

Fino al 30 settembre – da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18

MOSTRA DI PITTURA RUSSA E SOVIETICA



Le opere esposte appartengono alla corrente artistica pittorica del Realismo socialista sovietico, che abbraccia un arco temporale che va dal 1930 al 1990, anno dello scioglimento del CCCP.

Le tele esposte sono state realizzate da pittori, per la maggior parte ucraini, provenienti da importanti scuole accademiche.
Molti degli artisti rappresentati hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti, sia in Unione Sovietica che all’estero, tra loro il più noto a livello europeo è Sulimenko Piotr Stepanovich (1914/1996). Tra gli altri esposti: Nesterenko Boris Grigorevich, Titova Olga Genadevna, Kozlov Vladimir Vasilevich, Levin Eugeni Nisonivich, Vlaskov E.N., Galkov Yuri Kostantinovich, Chalyy Aleksandr Pavlovich.

La sincera adesione ai valori del Realismo li vede interpreti di tematiche storiche e sociali, declinate con l’impiego di un linguaggio che talvolta può apparire didattico e didascalico, ma pur sempre originale nella ricerca dell’impatto comunicativo.

L’intento di questa esposizione in parte coincide con l’idea dell’arte che il Realismo sovietico promuoveva, un’arte che non fosse relegata in maniera esclusiva ai salotti borghesi, ma che potesse regalare a un pubblico più vasto ed eterogeneo il piacere estetico ed etico della sua fruizione: un’arte per tutti.

Ingresso libero – dalle 10 alle 18 – Camera del Lavoro – c.so P.ta Vittoria 43, Milano

www.teatrodellacooperativa.it
Info@teatrodellacooperativa.it
02.64749997

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI